Homepage

…Perché la pallavolo non è meno fisica del rugby, non è meno muscolare della pallanuoto, non è meno diretta del pugilato, non è meno bombarola e bombardiera del basket, non è meno intelligente della vela, non è meno geniale degli scacchi, non è meno di nessun altro sport, ma di più, molto di più, moltissimo di più, perché dentro c’è tutto, gambe e testa, cuore e fegato, polpastrelli e alluci, e poi responsabilità, coscienza, strategia, coraggio, e una voglia illimitata, bollente, focosa, cocente, incendiaria.

 

Dal libro “MIA” di Ivan Zaytsev

 

 

 

GARE DELLA SETTIMANA
Sab 28/0416:00U14Palestra ITIS - Via Repubblica - Rosignano SolvayVolley Sei Rose RosignanoAsd Pallavolo Casciavola
Sab 28/0421:00Serie CPalazzetto Sport - Via Nievo - Rosignano SolvayVolley Sei Rose RosignanoPallavolo Cascina
Dom 29/0410:30U16Palestra ITIS - Via Repubblica - Rosignano SolvayVolley Sei Rose RosignanoVolley Ponsacco

 


 

 

MODULO ISCRIZIONE (clicca qui per stamparlo e consegnarlo in segreteria)

IMPORTANTE: visto il notevole numero di richieste, facciamo presente che l’inserimento nel turno prescelto avverrà in base alla data di iscrizione.

 

 


Il Volley Sei Rose Rosignano  è una Società di recente costituzione ma, pallavolisticamente, comprende l’esperienza di ben tre Società del Comune di Rosignano Marittimo (LI) la cui nascita parte dal 1975. Dopo che negli anni l’attività di Pallavolo, vista la grande partecipazione per il nostro Comune, aveva visto allargare a tre il numero delle Società operanti in questo settore, viene sentita la necessità di una unificazione degli sforzi per meglio qualificare la Pallavolo stessa.
Volley Sei Rose Rosignano è affiliato alla FIPAV dalla stagione sportiva 2004/2005 ma la Pallavolo che rappresenta nel Comune di Rosignano Marittimo parte dal lontano 1975 quando un gruppo di ragazzi di Rosignano decisero di mettere su una squadra maschile di amatori che iniziò a partecipare a delle manifestazioni pallavolistiche.

FIP Scuola di PVVolley6rose_logo_sfonfo

  • SERIE C: A CAPANNOLI LA PALESTRA AZZURRA CALA IL TRIS ED E’ SALVEZZA! 23 aprile 2018

    Omf Capannoli – Volley Sei Rose Rosignano  1 – 3 parziali 10/25 – 25/17 – 20/25 – 21/25

    Terza vittoria consecutiva per il Rosignano che conquista 3  punti d’oro a Capannoli e conserva la categoria a due turni dalla fine del campionato.

    Convocata per l’occasione Maggini a dar manforte alle centrali che in settimana hanno rimediato qualche problema alle mani.

    Formazione di partenza con Fusano/Bonciani sulla diagonale, Pintimalli/Castellano a banda, Giusti/Sicurani al centro e Pardini Libero. Nel corso della gara entrano Santini, Beltrando e Gialluca.

    Pronti via e il Rosignano in un attimo conduce 1/6 su turno in battuta di Fusano che diventa 3/15 su servizio di Castellano, poi 9/23 e chiusura 10/25. Durante il set, probabilmente il migliore giocato di tutta la stagione, le nostre beniamine hanno battuto bene, fatto 6 muri punto, non hanno lasciare cascare una palla e messo a terra palloni pesanti; praticamente giocato alla perfezione, lasciando annichilite le padrone di casa.

    Cambio campo e inizio del secondo set con immediato l’infortunio di Castellano che é costretta ad uscire, sostituita bene da Santini; la squadra per un po’ tiene a bada le velleità delle padrone di casa che nel frattempo si sono riprese e sono entrate in partita. A bordo campo Castellano si fascia il polpaccio e tasta la tenuta della gamba. Rientra in campo a set ormai compromesso con le avversarie che ora danno filo da torcere alle nostre e che pareggiano il conto dei set 25/17.

    Terzo set equilibrato con Capannoli avanti un paio di punti. Coach Gemmi fa entrare Beltrando, bene anche lei, al posto di Bonciani chiamata a riordinare le idee; intanto Castellano torna a fare la voce grossa. Rientra Bonciani sul 15/13 e al cambio palla va in battuta piazzando un break di 4 punti che permette al Rosignano di mettere la testa avanti 18/19, 20/23 e chiusura 20/25.

    Le ragazze ora sanno di essere ad un passo dalla salvezza, partono bene nel quarto set portandosi subito avanti 3/6, ma Capannoli lotta e accorcia 7/8, 10/11; un bel turno in battuta di Fusano permette di allungare 10/16, ma a questo punto una incomprensione tra segnapunti e secondo arbitro sospende la partita, il gioco viene interrotto per diversi minuti che sembrano un’eternità e questa sosta giova alle padrone di casa che alla ripresa del gioco si fanno nuovamente offensive e tornano sotto 21/22. Ma Rosignano non molla, serra le fila, Castellano e compagne volano sul 21/24; su servizio di Gialluca la ricezione avversaria non è precisa e mette Giusti nella condizione di mettere a terra la palla della salvezza.

    Festa sugli spalti dei tifosi del Volley Sei Rose e brindisi in campo per le squadra, allenatore e dirigenti con tanto di foto. A due partite dal termine del campionato è stato centrato l’obbiettivo di mantenere la categoria tra mille difficoltà e problemi di infortuni che hanno caratterizzato questa annata.

    Un BRAVE a tutte, nessuna esclusa per aver tenuto duro e averci creduto fino in fondo nonostante le avversità. Ora si possono affrontare le due rimanenti partite senza pressioni contro due formazioni che si stanno contendendo i posti ai play off.

    Formazione: Santini, Beltrando, Pintimalli, Sammuri, Pardini, Fusano, Giusti, Gialluca, Bonciani, Sicurani, Castellano, Colosimo, Pino, Maggini.

    Condividi se ti Piace
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    Continue reading →
  • SERIE C: PALESTRA AZZURRA VINCE AL TIE-BREAK 16 aprile 2018

    Volley Sei Rose Rosignano – Lucchese  3 – 2 parziali 21/25 – 27/25 – 25/21 – 25/27 – 15/11

    Tie-break vincente per la Palestra Azzurra che in casa guadagna altri due punti importanti in chiave salvezza. Non si può dire che sia stata una bella partita, ma alla fine il risultato è quello che conta e considerato come è iniziato l’incontro, farcito di errori al servizio, va bene così.

    Con Pintimalli recuperata all’ultimo minuto per un disturbo fisico, il Rosignano è sceso in campo con Fusano/Bonciani sulla diagonale, Castellano/Pintimalli a banda, Sicurani/Giusti al centro e Pardini libero. Primo set da incubo con il Rosignano sempre a rincorrere nel punteggio le avversarie, che grazie ad una serie innumerevole di errori in battuta delle padrone di casa, vincono 21/25.

    Secondo set più equilibrato, con meno errori ma sempre in difficoltà a mettere palla in terra per muro e difesa avversarie molto solidi. Il punteggio finale arride al Rosignano che incamera il set per 27/25.

    Inizio di terzo set con Lucchese avanti di qualche punto, Rosignano impatta a 11 e da lì passa a condurre nel punteggio e poi a chiudere 25/21.

    Quarto set nuovamente in sostanziale parità  fino alla fine, ma per qualche errore di troppo da parte delle padrone di casa se lo aggiudicano le lucchesi.

    Con gli animi non proprio tranquilli per dubbie decisioni arbitrali, screzi sotto rete e l’intervento del 118 per un malore sugli spalti si va al tie-break che però vede il Rosignano prendere subito il largo, girare campo sul 8/4 e chiudere poi 15/11 con un bell’attacco di Bonciani.

    Formazione: Santini, Beltrando, Pintimalli, Sammuri, Pardini, Fusano, Giusti, Gialluca, Bonciani, Sicurani, Castellano, Colosimo, Pino.

    Condividi se ti Piace
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    Continue reading →
  • Una bella vittoria non basta all’U13 per approdare alla semifinale 16 aprile 2018
    Volley Sei Rose Rosignano – Bricoservice Vvf Boni Grosseto 2 – 1
    (25/18 – 21/25 – 25/16)
    Con il match di ritorno dei quarti di finale, giocato tra le mura casalinghe della palestra dell’ITIS di Rosignano, si interrompe il cammino del Volley Sei Rose U13 nel campionato fipav.
    La partita di oggi, disputata contro il Bricoservice Vvf Grosseto, ha rivelato che il divario tra le due squadre riscontrato nella partita di andata non era poi così ampio come faceva credere il punteggio. Le nostre atlete infatti si sono imposte per 2-1 meritando di vincere l’incontro. Risultato che lascia ancor di più l’amaro in bocca, pensando a come si è giocata la partita di Grosseto, e dimostra che il passaggio del turno era alla portata delle nostre ragazze.

    Il primo set parte in modo equilibrato, si lotta punto su punto con squadre che giocano un ottimo volley sia in difesa che in attacco. Tutto fa pensare che il set debba risolversi al rush finale, ma sul 13/12 le Roselline ingranano la marcia e giocando in maniera impeccabile, specialmente in difesa con ricezioni e recuperi al limite, sferrano due parziali (6-3 6-3) che lasciano senza fiato le Grossetane. Finisce così il primo set (25/18)

    La palestra è in tripudio. I tifosi ci credono. Le nostre atlete lo percepiscono e acquisiscono fiducia. Adesso l’impresa di ribaltare il 3 a 0 dell’andata sembra possibile.

    Il secondo set inizia sotto i migliori auspici. Si ritorna a lottare ed ogni punto è una conquista. Il Bricosevice Vvf ha un ottimo attacco ma il sei Rose continua a resistere con buone ricezioni che si trasformano in opportunità quando sotto rete riesce a finalizzare i palloni che arrivano dalle alzatrici. Sul 10/10, un parziale di 4-0 del Sei Rose porta il risultato sul 14/10, ma risponde subito il Grosseto con uno 0-6 che lo rimanda avanti 14/16. Da adesso in poi la partita si fa veramente appassionante e per certi versi drammatica. Ogni palla è importante ed entambe le squadre lo sanno, ci si butta su tutti i palloni e non ci sono più parziali da segnalare, 17/20…19/22… 20/23. Il set si conclude 21/25, la delusione per le nostre ragazze è grande, il Grosseto tira un sospiro di sollievo, è in semifinale.
    La partita però non è finita e le nostre la vogliono vincere, per loro stesse e per i tifosi.
    Il terzo set, se pur ininfluente ai fini della qualificazione, viene onorato da entrambe le squadre. Si riparte giocando un volley piacevole, come nei set precedenti, con pochi errori, specialmente per Rosignano che, come detto, vuole finire in bellezza. Con un parziale di 9-1, il Sei Rose si porta sul risultato di 11/6. Il Grosseto, forse appagato dalla qualificazione, non riesce a recuperare e il terzo set si chiude sul 25/16 in nostro favore.

    Complimenti alla forte squadra del Bricosevice Vvf Grosseto che si merita il passaggio del turno e onore anche alle nostre atlete che vincendo questa partita hanno dimostrato di non essere da meno. Peccato per il match di andata, perché avevamo le carte in regola per approdare alle semifinali…ma dato che con i se e con i ma non si è mai fatta la storia, va bene così.

    E’ tempo di bilanci. Le ragazze del Sei Rose U13, allenate da Elena Occhipinti ed Ilaria Martinelli, con una sola partita persa nell’intera stagione, escono a testa alta dalla competizione, consapevoli delle proprie capacità e potenzialità. Sicuramente dall’esperienza di quest’anno trarranno preziosi insegnamenti, che saranno utili per quelli a venire in cui speriamo di vederle sempre più protagoniste.

    Formazione: 5 Corsini Alessia, 11 Fabbri Vittoria, 12 Felli Alessia, 14 Guelfi sibilla, 15 Iacoponi Elisa, 17 Salvadori Ginevra, 18 Spinelli Giulia, 19 Trotta Giorgia, 20 Ferri Giulia, 21 Fiocchi Vittoria, 23 Okyere Frida, 34 Chiappi Camilla. Allenatrici: Occhipinti Elena, Martinelli Ilaria.

    Condividi se ti Piace
    • 6
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    Continue reading →

 

Condividi se ti Piace
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •