Amichevole 2a Divisione con il CUS Pisa

Giovedì scorso si è disputata un’amichevole tra la nostra formazione della 2a divisione e la pari categoria del CUS Pisa.

Sono stati giocati tre set (2-1 per il Sei Rose) che sono serviti a Paolo Lazzerini per ruotare tutte le ragazze a disposizione e vedere l’amalgama della squadra a poche settimane dall’inizio del campionato.

Tutte le giocatrici hanno fornito complessivamente una buona prova lasciando ben sperare per il futuro, da notare che la squadra pisana era formata da ragazze molto più esperte delle nostre che invece vanno dal 1999 al 2001.

2a-div-amichevole-cus-pisa

In alto da sinistra a destra: Buzila, Boldrini, Chiellini, Battini, Maggini, De Vita, Logi, Bruni

In basso da sinistra a destra: Fruini, Sardi, Panattoni G., Panattoni F., Pellegri

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Articolo pubblicato sul sito del Borgo a Buggiano sulla gara di serie C

Questo l’articolo pubblicato sul sito del Borgo a Buggiano, in merito alla gara di sabato 22 del campionato di serie C

 

Volley Sei Rose – AM Flora 3 – 0 (25/17 – 25/20 – 25/20).

 

 

Primo set Ribechini si affida a Zerini in diagonale opposta a Vanuzzo, Frediani e Falseni di banda, Bettaccini e Natalini centrali e Sasselli C. libero.

Dopo pochi minuti, sul 7/2, Ribechini è costretto a chiamare time out per rinfrescare le idee alle proprie atlete, che subito dopo conquistano qualche punto ma subiscono molto dal centro e da posto quattro con Castellano che gioca d´astuzia. Si arriva al 12/4, nuovo time out, viene racimolato qualche punto con Falseni e Vanuzzo, 14/7, 17/9, sul 18/11 cambio di Zerini per Gragnoli, ma è la ricezione a soffrire, sul 21/11 esce Falseni entra Fichera; due errori delle ragazze di casa e Frediani e Natalini a segno e si arriva al 22/15, esce Natalini, entra Sasselli I. ma il nostro gioco delle ragazze di Buggiano diventa scontato e un ottimo muro Sei Rose chiude il set 25/17.

Secondo set, solito sestetto del primo, partono bene le ospiti con Zerini in battuta che rifila tre ace, poi Vanuzzo e un errore Sei Rose e si va a 0/5, l´illusione aleggia nell´aria, ma le ragazze di casa rialzano la testa e con la furbizia di Paolini si arriva a 6-7, poi estrema parità, nessuna delle due formazione prevale sull´altra, sul 14/13 Ribechini ferma il gioco ma Sei Rose a muro è implacabile. Sul 19/14, recupero con Bettaccini e qualche errore avversario portano il risultato a 20/18, le ragazze di Orsini decollano e le nostre frenano 25/20. Terzo set rivoluzione del sestetto con Gragnoli in regia opposta a Vanuzzo, bande Frediani e Fichera, centrali Bettaccini e Natalini, Sasselli C. libero: partono appaiate le due squadre 5/5, 8/8, la difesa buggianese va in tilt e si va all´11-8, Ribechini prova a metterci una toppa, ma la Castellano viaggia e l´Am Flora noi “attende”, 14/10. Sull´ennesimo errore in battuta, 19/15, esce Vanuzzo entra D´Annibale e sul 21/17 esce Bettaccini per Sasselli I. in battuta… Stasera però la battuta non è il nostro punto forte e ormai, parecchio demotivate e con due errori a carico sul 23/18 andiamo negli spogliatoi.

Saranno sicuramente tutte partite difficili e complicate quelle del nostro campionato, ma stasera sarebbe potuta essere una di quelle partite da giocare con determinazione e concentrazione e sono mancate entrambe.

Errori banali, come tredici battute sbagliate, l´AM Flora non se le può permettere, l´avversario era di sicuro spessore, soprattutto dall´alto dell´esperienza di Castellano, che ha fatto tanti mani fuori alle nostre “giovanotte” da far drizzare i capelli a tutto il pubblico presente, e Paolini che sia a muro che al centro ci ha fatto veramente male, per non parlare dell´egregia distribuzione del palleggiatore avversario. Il prezzo dell´inesperienza va pagato, ma le nostre atlete devono imparare ad “aver fame di punti”, vogliamo gli occhi da tigre già dalla prossima partita. 

Punto e a capo… Solo dalle sconfitte nascono le più grandi vittorie!!! 

Cerchiamo di recuperare sia gli acciacchi, Battaglini contusione del mignolo e Frediani con problemi al ginocchio, e come sempre… Forza AM flora, fateci di nuovo sorridere!!!

 

AM flora: Vanuzzo 11, Falseni 6, Bettaccini 6, Frediani 4, Fichera 4, Zerini 3, Natalini 2, D´Annibale 1, Gragnoli, Sasselli C, Sasselli I, Battaglini.

Allenatore Ribechini, Dirigente Accompagnatore Fichera.

 

 

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Riscatto del Volley Sei Rose contro l’AM Flora

Sei Rose Palestra Azzurra-AMFlora 3-0 (25-17 / 25-20 / 25-20)

Pronto riscatto nella prima partita casalinga del nuovo campionato di serie C della rinnovata squadra del Sei Rose Palestra Azzurra.

La squadra ha visto il rientro delle tre assenti a Capannoli (Castellano, Manetti e Beltrando) anche se ha dovuto fare a meno della Pratellesi per problemi muscolari. Finalmente è stata completata la rosa della squadra, con il tesseramento della centrale Manetti all’ultimo momento, sabato mattina, dopo gli ultimi 10 giorni di stringenti trattative con il Volley Cecina, proprietaria del cartellino, il che ha lasciato un po’ di rammarico nell’ambiente locale per non averla potuta schierare già dalla trasferta di Capannoli. L’allestimento della squadra locale è stato molto travagliato, ma ora la dirigenza spera di aver imboccato la strada buona per poter ben figurare in questo difficile campionato: occorrerà del tempo perché diverse ragazze sono in netto ritardo con la preparazione (vedi Pratellesi e Manetti) mentre altre devono uscir fuori del tutto da alcuni problemi fisici (Castellano).

Venendo alla partita di sabato scorso la squadra del presidente Emanuele Panattoni, di fronte ad un numeroso pubblico, ha preso subito in mano le redini del match contro la squadra di Borgo a Buggiano, anche se ha trovato di fronte una ben organizzata squadra sapientemente condotta dal loro allenatore Ribechini, conosciuto anche perché selezionatore della squadra U14 delle province di Lucca e Pistoia partecipante al Trofeo Regionale che si è svolto anche a Rosignano.  Dopo le battute iniziali, dove si è proceduto punto a punto, Fusano e compagne prendevano il largo andando a vincere il set per 25 a 17. Nonostante la resistenza delle giovani avversarie, il canovaccio si ripeteva anche negli altri 2 set con le locali quasi sempre a condurre ed a terminare entrambi i set con il punteggio di 25 a 20.

Sabato altra difficile trasferta a Viareggio, contro l’Oasi, una delle pretendenti al salto di categoria.

Le atlete a disposizione dell’allenatore Orsolini sono state: Fusano, Freni, Paolini, Manetti, Maggini, Castellano, Pintimalli, Filipponi, Beltrando, Sardi, Pardini e Panattoni F.

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rosignano cede l’intera posta in palio a Capannoli

Capannoli – Rosignano  3-0  parziali 25/15 – 25/16 – 27/25

Sabato 15 ottobre è iniziato il campionato regionale di serie C e il Rosignano si è presentato ai nastri di partenza in emergenza con la squadra ancora in via di definizione di organico e con Castellano e Beltrando ferme, la prima per un fastidioso problema fisico e la seconda per infortunio al ginocchio.

Per la cronaca in settimana si è aggiunta alla rosa Pratellesi Gaia, attaccante opposta e nei prossimi giorni l’organico dovrebbe essere completato con l’arrivo di una centrale di categoria.

A Capannoli quindi il Rosignano è sceso in campo con la diagonale Fusano-Bonciani, attaccanti esterni Pintimalli-Filipponi, al centro Paolini-Maggini e libero Pardini.

Fino a circa metà del primo set le squadre sono state in parità poi le avversarie hanno dilagato e chiuso 25/15. Sul finale di set Sardi ha rilevato Bonciani.

Nel secondo set il Rosignano si è trovato subito a dover rincorrere le avversarie, poi grazie a qualche bella azione si sono riavvicinate ma il Capannoli ha nuovamente allungato e chiuso 25/16. A metà del set Freni rileva Fusano fino alla fine della partita.

Il terzo set inizia bene per la nostra squadra che si porta subito in vantaggio e grazie anche ad un ottimo turno al servizio di Filipponi allunga fino al massimo punteggio di 14/20. Ma il Capannoli non ci sta, qualche cambio aggiusta il tiro alla squadra di casa che piazza un break di 7 punti e si porta sul 21/20. Lì inizia un punto a punto che però finisce 27/25 per le avversarie e chiude la partita. Nel terzo set Pratellesi rileva Bonciani.

Da segnalare la bella prestazione di Filipponi al servizio e in attacco.

Questa settimana si spera di avere l’organico al completo così da poter lavorare al meglio, trovare gli equilibri e la sintonia giusta per questo impegnativo e difficile campionato. Forza bimbe!

Formazione: Fusano, Castellano, Paolini, Freni, Filipponi, Pintimalli, Pardini, Beltrando, Bonciani, Maggini, Panattoni, Sardi, Pratellesi.

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •