Ancora una vittoria per le ragazze della U13

Pediatrica Volley Livorno Gialla – Volley Sei Rose Rosignano  0-3  

(18/25 – 21/25 – 25/27)

 

Altra bella prestazione oggi al Palazzetto Follati di Livorno per le nostre atlete U13 che hanno avuto la meglio sulle avversarie della Pediatrica Volley.
Una partita all’insegna dell’equilibrio ma che nei momenti cruciali del match ha sempre visto prevalere le nostre ragazze, che hanno dimostrato di essere determinate ed in ottima forma.
Pronti via, le nostre sono partite subito bene riuscendo a mantenere un margine di vantaggio di 4-5 punti, che è andato aumentando fino alla conclusione del parziale con il punteggio di 18/25.
Nel secondo set, ancor più combattuto del primo, le avversarie hanno avuto un avvio più deciso e sono andate in vantaggio 5/2, con alcune buone azioni delle loro attaccanti. La reazione però non si è fatta attendere e con un break di 8 punti, il Rosignano si è riportato avanti 5/10. Questo è stato certamente il momento più entusiasmante della partita, durante il quale le nostre atlete hanno mostrato il miglior gioco, lottando su ogni pallone e finalizzando con precisione, portando a casa anche questo set (21/25).
Nel terzo parziale, la squadra allenata da Matteo D’Alesio sembrava aver accusato il colpo, lasciando l’iniziativa al Sei Rose che sembrava poter chiudere facilmente la partita, ma sul 1-6, le nostre avversarie hanno riordinato le idee azzerando lo svantaggio e recuperando terreno fino al 7/7. In questa fase le due squadre si sono equivalse, sbagliando davvero poco, così fino al 16-16. E quando Rosignano inanellando 4 punti consecutivi, sembrava allungare definitivamente, le giovani livornesi hanno reagito nuovamente riuscendo superarci nel punteggio ed a portarsi ad un solo punto dal set per ben 2 volte, 24/23 e 25-24. In entrambi i casi, le nostre ragazze hanno risposto a dovere, annullando i set point per poi chiudere la partita 25/27, meritando l’intera posta in palio.
Formazione: 5 Corsini, 10 D’Urso, 11 Fabbri, 12 Felli, 20 Ferri, 21 Fiocchi, 14 Guelfi, 23 Okyere, 17 Salvadori, 18 Spinelli, 19 Trotta.
Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Serie C: La Palestra Azzurra si aggiudica il derby col Cecina

Volley Sei Rose – Volley Cecina
3 – 1 (19/25-25/17-25/22-25/19)
Davanti al pubblico delle grandi occasioni la nostra prima squadra, con Castellano in serata di grazia, sfodera una bella prestazione vincendo l’intera posta in palio. La tensione era palpabile da parte di entrambe le squadre come è giusto che sia nei derby. Partenza con Fusano-Bonciani sulla diagonale, Castellano-Pintimalli a banda, Giusti-Gialluca al centro e Pardini libero; unico cambio effettuato da coach Gemmi nel primo set è stato Santini per Bonciani. All’inizio della partita la nostra squadra è un po’ contratta e sbaglia molto al servizio ma conduce nel punteggio fino a quando il Cecina rimonta, supera e vince lasciando le padrone di casa a 19. Nel secondo set le cose si mettono subito diversamente per le nostre ragazze che via via si sciolgono e salgono in cattedra conducendo anche di 10 punti. Sul finale il Cecina recupera qualcosa ma Rosignano chiude 25/17. Il terzo set vede le ragazze di Gemmi subire il ritorno delle Cecinesi che si portano sul 10/15, ma le nostre non ci stanno e piazzano un break di 6 punti che le rimette in corsa. Da lì, è punto a punto fino alla zampata finale del Rosignano che chiude 25/22. Nel quarto set le nostre ragazze hanno sempre il pallino del gioco in mano amministrando bene il vantaggio fino alla chiusura di 25/19 vincendo set e partita.
Bella prestazione di tutte le ragazze con Castellano che ha infilato in lungo e in largo la difesa cecinese. Hanno saputo reagire quando si sono trovate sotto di un set e anche quando si sono trovate sotto nel punteggio nel terzo; non hanno mollato e hanno avuto la pazienza e la testa per riuscire a recuperare.
Un grazie doveroso a tutto il pubblico intervenuto a sostenere in modo caloroso le nostre “bimbe”. 

Formazione: Santini, Bertrando, Pintimalli, Pardini, Fusano (K), Giusti, Gialluca, Bonciani, Castellano, Colosimo, Pino, Maggini.

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Una 2 Divisione senza mordente delude contro il Vicarello

Polisportiva Vicarello A – Volley Sei Rose Rosignano 3-0 (25/16 25/13 25/12)

E’ stata veramente una serata storta quella in cui è incappato il Sei Rose nel palazzetto di Collesalvetti, al cospetto di una squadra robusta che senza dubbio merita di occupare il primo posto in classifica.

Ingresso in campo con Bruni e Pieraccioni sulla diagonale, Maggini e Falaschi centrali, Sardi e Pellegri bande e Battini libero: la prima frazione è stata quella dove le nostre ragazze hanno avuto qualche possibilità in più di dare fastidio alle avversarie rimanendo in partita fino a metà, ma troppi errori gratuiti hanno fatto sì che le padrone di casa chiudessero comunque il set a loro favore.

Stessa formazione al rientro, ma da lì in avanti il buio completo, con difficoltà in ricezione e da lì un po’ in tutte le fasi di gioco, mai in grado di mettere in apprensione il sestetto di Vicarello.

Nel terzo set mister Bacci ha provato a mettere in campo forze fresche con l’intento di dare vigore ad una squadra priva di mordente, inserendo De Vita, Panattoni e la baby Tancredi presa in prestito dalla U16 in sostituzione dell’infortunata Nocchi, ma ogni sforzo è risultato vano e le biancoblu hanno racimolato solamente 12 punti.

Uscita dal campo con il morale sotto i piedi, comunque guardiamo avanti mettendo ancora più impegno negli allenamenti e cercando soprattutto di avere maggiore determinazione.

Formazione: Battini, Bruni, Chiellini, De Vita, Falaschi, Fruini, Maggini, Panattoni F., Pellegri, Pieraccioni, Sardi, Tancredi

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

SERIE C: ROSIGNANO TORNA A MANI VUOTE DA CAMAIORE

Discobolo – Volley Sei Rose
3 – 1 (25/11-25/17-25/27-25/18)
Un Rosignano in continua emergenza torna a mani vuote dall’incontro con il Discobolo dell’ex Lavorenti. In settimana altra frattura ad un dito a Sicurani e problemi fisici che non hanno permesso di allenarsi per Castellano e Pintimalli, comunque utilizzate in partita.
Formazione di partenza Fusano-Bonciani sulla diagonale, Castellano-Pintimalli a banda, Giusti-Gialluca al centro.
Nel primo set le padroni di casa partono a razzo, non sbagliano nulla mentre le nostre sono in difficoltà in tutti i reparti e l’epilogo è veloce 25/11. Nel corso del set Bentrando rileva Pintimalli e Colosimo sostituisce Fusano.
Secondo set rientra Fusano e viene confermata Beltrando ma più o meno l’andamento della partita è il solito e il set finisce 25/17.
Nel terzo set inizia un’altra partita con le bianco/blu che si fanno più offensive con Bonciani da posto 2. Il punteggio è di pari passo con il Rosignano che è sempre in vantaggio di un paio di punti grazie ad un buon turno in battuta di Beltrando, ma sul finale si fanno raggiungere e superare e si arriva a 24/22 per il Discobolo.
Ma Rosignano non molla e va a segno con un attacco 24/23, questa volta è il Discobolo ad attaccare ed esulta per aver chiuso il set ma l’arbitro fischia un’invasione ed è 24 pari. Quindi ancora 25/24 Discobolo e 25 pari con Castellano; cambio palla e al servizio và Fusano che con due ace chiude il set 25/27.
Il quarto che inizia sulla falsariga dei primi due, sul 10/5 torna al servizio Fusano che piazza un break di 8 punti e sorpasso 10/12, ma il Discobolo non ci sta e da lì in poi non sbaglia più nulla e finisce 25/18. Si sapeva che sarebbe stata dura ma la squadra non molla nonostante tutte le difficoltà del momento. Brave bimbe, brave lo stesso!

Formazione: Santini, Beltrando, Pintimalli, Pardini, Fusano (K), Giusti, Gialluca, Pino, Bonciani, Castellano, Colosimo

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Esordio convincente della U13

Volley Sei Rose Rosignano – MvTomei Blu Livorno   3-0   (25-5 / 25-5 / 25-8)

Un esordio di campionato convincente quello delle ragazze dell’U13, allenate da Elena Occhipinti ed Ilaria Martinelli, che le ha viste imporsi con un netto 3-0 sulle rivali del MvTomei Livorno. 
Un match che si è incanalato subito sul binario giusto e che non ha evidenziato cali di concentrazione durante tutto lo svolgersi della partita. 
Subito avanti con un parziale di 12-1 sul time-out chiesto dalle avversarie, il primo set si è concluso sul 25-5. Nel secondo set, i primi avvicendamenti nei quali le giocatrici entrate dalla panchina si sono fatte trovare pronte, portando alla conquista del secondo parziale, bissando il 25-5 del primo. Nel terzo set, la stessa costanza di rendimento da parte delle nostre ragazze del 2005, che hanno mostrato anche sprazzi di bel gioco fino al termine dell’incontro, ha permesso di chiudere il set sul 25-8. 
Un plauso doveroso alla compagine del Tomei allenata da Laura Balleri, composto interamente da ragazze del 2006, che, nonostante la sconfitta, ha dimostrato comunque grande impegno e che saprà certamente farsi valere nelle prossime partite di campionato. 
Per concludere, una bella vittoria del gruppo, quella dell’U13, e un’iniezione di fiducia, in attesa di partite che vedranno avversarie più esperte ed organizzate. Avanti così. 

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

U16 Campionato Libertas: Vittoria in casa vs Volley Libertas Livorno

Si inaugura con una vittoria della nostra U16 questo inizio di campionato Libertas che ha visto giocare una partita emozionante in casa contro il Volley Libertas di Livorno.

Ottima la prestazione di gara del nostro sestetto che si è lasciato sfilare via solo il primo set, proprio all’ultimo, per un 22-25.

Allo scoccare del secondo set le nostre ragazze non si sono assolutamente fatte mancare d’animo e hanno immediatamente risposto con audacia e fermezza portandosi a casa un risultato attestato sul 25-20. Ottime le nostre azioni offensive e la nostra difesa.

Benissimo il terzo set dove si è assistito probabilmente alla migliore prestazione in campo della partita; grazie a buoni  attacchi e a dei bei servizi in battuta ben assestati verso le nostre avversarie, ci siamo portati a casa uno schiacciante 25-7 che non ha dato spazio di replica alle labroniche.

Quarto set vinto con pochissime difficoltà nonostante alcune nostre incertezze quasi alla fine dove le livornesi hanno cercato di approfittare tentando di sbaragliare le sorti di un risultato finale, quasi ormai scontato, grazie ad alcune battute ben messe a segno. Alla fine le nostre Sei Rose hanno comunque prevalso e guadagnato il set 25-22 che ha sancito un positivo risultato finale di 3-1.

Buona partenza quindi, con un’ottima grinta,  di questo campionato da parte della nostra U16 guidata dal tecnico Martinelli, che ci porta immediatamente in attivo in classifica.

La formazione: Donati G. , Dini V., Francalacci E., Passiatore E., Landucci E., Benvenuti C., Di Matteo M., Da Canto I., Niccolini M., Carugi A.

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

2 Divisione: vittoria al tie break contro Pisa

Volley Sei Rose Rosignano – Ospedalieri Pisa 3-2 (25/20 16/25 25/21 23/25 15/13)

Primi punti raccolti dal Sei Rose contro l’esperta formazione degli Ospedalieri Pisa al termine di una maratona che si è conclusa dopo due ore e mezzo, in una gara che è partita in sordina con errori da entrambe le parti (molti in battuta) ma che con il passare dei minuti è andata in crescendo sia sotto l’aspetto tecnico ma soprattutto per le emozioni, culminata in un tie break tiratissimo che ha messo a dura prova le coronarie del folto pubblico presente sugli spalti del Balestri.

Start six con Bruni ad orchestrare il gioco, Nocchi e Pellegri sulle bande, Maggini e De Vita centrali, Pieraccioni opposto e Panattoni libero: le biancoblu, nel generale grigiore riescono comunque ad essere più precise delle ospiti e seppure con fatica mantengono costantemente qualche punto di vantaggio che permettono di chiudere in vantaggio.

Secondo set dal volto completamente diverso, dove purtroppo rivediamo un Sei Rose con poca aggressività e spesso confuso; l’esperienza dà modo alle pisane di gestire facilmente il gioco concedendoci solo 16 punti.

Dal terzo set inizia di fatto una partita diversa, dove entrambe le formazioni commettono meno errori, si sistemano meglio in campo e mostrano scampoli di bel gioco con diversi scambi molto lunghi e spettacolari. Il Sei Rose si aggiudica la frazione, ma nella successiva parte un po’ scarica e si fa staccare, nel finale riesce a recuperare fino al 23 pari ma non riesce a concretizzare e con due azioni palpitanti Pisa pareggia i conti.

Il tie break è un susseguirsi di emozioni, con le due compagini che lottano punto a punto, ma alla fine le ragazze di Bacci tirano fuori le ultime forze e con molta determinazione chiudono 15-13 portandosi a casa un bel successo e raccogliendo la meritata ovazione del pubblico di casa.

Formazione: Battini, Bruni, Chiellini, De Vita, Falaschi, Fruini, Maggini, Nocchi, Panattoni F., Pellegri, Pieraccioni, Sardi. 

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Serie C: Bella vittoria contro la Pallavolo Versilia

Volley Sei Rose – Pallavolo Versilia
3 – 0 parziali (25/17 – 26/24 – 25/9)
Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Bella la prestazione delle nostre bimbe che in casa vincono l’intero bottino a spese della Pallavolo Versilia.
Per la cronaca anche questa settimana coach Gemmi ha dovuto fare a meno oltre che di Sammuri (frattura dito della mano) anche di Pintimalli per un problema muscolare.
Formazione di partenza Fusano – Bonciani sulla diagonale, Castellano – Beltrando a banda, Sicurani – Gialluca al centro. Nel corso della partita Giusti ha rilevato Sicurani.
Nel primo set le ragazze di Gemmi partono bene e piano piano realizzano dei break che portano fino alla fine chiudendo 25/17.
Anche il secondo set inizia bene per le padrone di casa che si portano avanti di 5 punti, ma, su un punto oramai conquistato, l’arbitro decide per un suo errore di farlo ripetere e da quel momento le avversarie recuperano punto dopo punto, raggiungendo e superando le bianco/blu; da lì inizia un testa a testa fino al 24 pari, ma a quel punto va in battuta Fusano che con due ace chiude  il set e praticamente anche la partita in quanto il terzo set è  un monologo del Rosignano che lascia a 9 le avversarie e conquista così tre punti.
Brave bimbe!

Formazione: Santini, Beltrando, Pintimalli, Pardini, Fusano, Giusti, Gialluca, Pino, Bonciani, Sicurani, Castellano, Colosimo.

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

U-16 Sconfitta in casa con Pallavolo Ospedalieri Pisa

U-16 Sconfitta in casa con Pallavolo Ospedalieri Pisa 0-3

(20-25, 5-25,22-25)

Nonostante la sconfitta, la gara contro la Pallavolo Ospedalieri non è stata in generale del tutto deludente, ma alla fine sono i numeri che decretano un risultato e quindi la prestazione non è stata sufficiente a sbaragliare la squadra pisana.

Probabilmente condizionate da un po’ di apprensione pre-partita data dalla  consapevolezza di scontrarsi con la capolista del campionato, certo è che avremmo potuto meglio gestire l’aspetto emotivo e concentrarci con più lucidità su diverse azioni che hanno dato luogo spesso a errori banali, insoliti e oramai appartenenti ad un passato remoto e non alla squadra che siamo abituati a vedere.

Il primo set si è tenuto quasi sempre con il vantaggio delle ragazze pisane con noi sempre a brevissima distanza di un punto o due e conclusosi poi sul 20-25.

Il secondo set, e qui si sono viste maggiori disattenzioni forse condizionate anche dal risultato del primo periodo di gioco, si è assistito a un più diffuso nervosismo che ha fatto calare lucidità e determinazione. A farne tesoro le pisane, guadagnandosi anche questo set e attestandosi su uno schiacciante 5-25.

Allo scoccare del terzo set dopo un breve briefing in panchina,  il nostro tecnico Onorati ha spronato le ragazze e, motivandole, le ha fatte rientrare in campo. Ed ecco che si è assistito all’aspetto più interessante della nostra squadra. Anche grazie a strategici cambi, il nostro sestetto ha mutato incredibilmente e sostanzialmente marcia imponendo prepotentemente il suo gioco più attento e positivo e mettendo quindi gli Ospedalieri più in crisi rispetto ai set precedenti. Tutto questo ha subito ed inevitabilmnte condizionato il punteggio a nostro vantaggio quando di tre ed a volte anche quattro punti per buona parte del set. E qui la nostra difesa ha giocato un ruolo chiave e determinante, stringendo efficientemente e serrando le coperture e senza lasciare cadere palle nelle retrovie della nostra porzione di campo.  Situazione che è perdurata fino ad una buona tre quarti di questo ultimo periodo di gioco, dove poi gli attacchi precisi e ben piazzati del sestetto pisano han fatto sì che ci raggiungessero solo proprio alla fine e decretando la loro vittoria sul 22-25.

Una partita molto emozionante alla fine questa contro le ragazze di Pisa. Come si sa ogni partita è unica ed una storia a sé stante e certamente questa contro la Pall. Ospedalieri ci sottolinea aspetti e offre spunti su cui lavorare prossimamente.

 

Le giocatrici di questo incontro: Boddi G., Carugi A., Costantini G., Guelfi R., La Russa F., Marianucci R., Sarri G., Sarti M., Tancredi N., Turini A.

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La 2a Divisione torna a mani vuote da Cecina

Magazzini Maury’s Volley Cecina – Volley Sei Rose Rosignano 3-1 (25/21 26/24 16/25 25/17)

Il carniere del Sei Rose purtroppo rimane vuoto anche dopo la trasferta di Cecina, in una partita iniziata con quasi un’ora di ritardo a causa dell’assenza dell’arbitro.

Sestetto iniziale con Bruni in regia, Sardi e Pellegri a banda, Maggini e De Vita centrali, Pieraccioni opposto e Panattoni libero. 

Inizio gara con molti errori da entrambe le parti (anche perché come tutti i derby è particolarmente sentito dalle ragazze in campo), Rosignano parte accumulando un discreto vantaggio però il Cecina è molto bravo a lottare in difesa su ogni pallone e piano piano rosicchia punto su punto fino al sorpasso sul 19, momento nel quale le ragazze di Bacci mollano psicologicamente.

Nel secondo set il tecnico del Sei Rose inserisce Nocchi e Chiellini: la partita diventa avvincente e le due squadre concedono al pubblico anche diversi scambi molto lunghi e spettacolari; le biancoblu si trovano davanti 21-16 e sembrano potercela fare ma alcune scelte arbitrali quanto meno dubbie e soprattutto la caparbietà delle avversarie portano ad un rovesciamento di fronte sul filo di lana e la frazione si chiude 26-24.

Nel terzo set viene riproposta la formazione iniziale, che complice un calo di tensione delle cecinesi, riesce a mantenere costantemente un buon vantaggio e chiude con tranquillità; nel corso del set ingresso in campo anche di Falaschi.

Al rientro sul parquet da una parte si vede un Cecina affamato di vittoria e dall’altra un Sei Rose confuso e forse anche un po’ stanco; a niente serve l’ingresso in campo di Fruini per provare ad avere più lucidità, le biancoblu commettono troppi errori e da metà set non riescono più a mettere palle a terra rendendo vita facile alle avversarie.

Cercando di sintetizzare la gara, diciamo che ha funzionato abbastanza bene la difesa, mentre abbiamo difettato sia in ricezione che in fase offensiva con poche giocate efficaci soprattutto dal centro.

Formazione: Battini, Bruni, Chiellini, De Vita, Falaschi, Fruini, Maggini, Nocchi, Panattoni F., Pellegri, Pieraccioni, Sardi. 

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 2