La 2a Divisione chiude l’anno con una vittoria

Volley Sei Rose Rosignano – Volley San Vincenzo 3-0 (25/19 25/18 25/10)

La 2a Divisione chiude il 2017 con una vittoria casalinga affatto entusiasmante contro il San Vincenzo, fanalino di coda del girone A.

Inizialmente scende in campo un sestetto composto da Bruni, Chiellini, Pellegri, Sardi, Maggini, De Vita e Panattoni; in panchina siedono Fruini, Pieraccioni, Falaschi e la giovanissima Berni (2003), mentre il secondo libero Battini è costretto a rinunciare alla partita causa motivi di salute.

La partita è giocata a ritmi molto bassi e non decolla, con le due squadre che sembrano essere già con la testa alle vacanze natalizie; nei primi due set le padrone di casa mancano di concentrazione e faticano molto più del dovuto per arrivare al fatidico 25.

Le continue sfuriate di mister Bacci portano però i frutti nella terza frazione, quando il Sei Rose inizia a giocare in modo più consono ai propri mezzi e così per le avversarie, che racimolano a mal fatica 10 punti, non c’è assolutamente niente da fare.

A fine partita, tutta la squadra si è poi ritrovata assieme ai propri familiari in un locale della zona per la classica pizzata prenatalizia.

 

 

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lucchese Pallavolo – Volley Sei Rose Rosignano 3 – 1 (25-11 25-23 19-25 25-22)

Inaspettata sconfitta subita dalla squadra di Fabio Gemmi nel Palazzetto di Lucca, dove è stata incontrata la squadra composta prevalentemente da ragazze del 1996, con alcune giovani di supporto. Si diceva che la squadra locale stava progredendo, ma, nell’ambiente del Volley Rosignano c’era la speranza di riuscire a fare punti comunque. Invece, con la Castellano ormai da tempo a mezzo servizio per problemi di salute e con altre atlete non al massimo, è arrivata la sconfitta imprevista. Si partiva con la Castellano fuori, sostituita dalla giovane Beltrando (’99) che, in una precedente partita, aveva ben figurato e con il restante sestetto che aveva giocato nelle ultime partite (perdura l’assenza per un infortuni della centrale Sicurani e della Sammuri). Subito la squadra ospite si è trovata in netta difficoltà sulle ficcanti battute delle locali e si scavava subito un solco di punti. Gemmi provava a innestare la stessa Castellano, la Santini, la Colosimo e la Maggini ma la musica non cambiava fino a terminare il set a 25-11. Nel secondo set la musica cambiava ma non abbastanza per aggiudicarsi il set perso 25 a 23 con il rientro della Castellano avvenuto subito all’inizio secondo set nonostante le sue condizioni fisiche. Nel terzo set la Castellano stessa e la Bonciani conducevano la squadra ed il set era vinto per 25 a 19. Punto a punto il quarto set con l’arbitro intervenuto impropriamente sul 22 a 23 quando inventava il ventiquattresimo punto per le locali facendo anche innervosire le ospiti che cedevano per 25 a 22 il set e la partita. Ora si spera di recuperare tutte le infortunate ed acciaccate per ritornare a fare i punti necessari per la salvezza. La prossima partita in casa il 6 gennaio in casa con il Capannoli.

Le atlete a disposizione dell’allenatore Gemmi Fabio: Fusano (K), Bonciani, Colosimo,  Giusti, Gialluca, Beltrando, Castellano, Maggini, Pintimalli, Pardini, Pino, Santini  

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Trasferta Positiva per l’U13

Polisportiva Vicarello – Volley Sei Rose Rosignano  0-3   (16/25 – 12/25 – 20/25)

Ottima performance dell’U13, oggi, nella trasferta contro la Polisportiva Vicarello. Le ragazze del 2005 riprendono a marciare a pieno ritmo, vincendo per 3-0 contro la squadra di Alessia Turelli.
Dopo aver concesso un set nella partita di domenica scorsa, unico del campionato, questa volta le nostre ragazze hanno ritrovato la giusta determinazione e “cattiveria” agonistica.
La percezione che le “Sabbiette” fossero in giornata, si è avuta subito nel primo set, durante il quale dal 2/3 si sono guadagnate un cospicuo vantaggio grazie ad un parziale di 12/0, fatto soprattutto di servizi vincenti oltre che a buone trame di gioco. Dal 15/2, poi si è concesso qualcosa permettendo al Vicarello un parziale recupero, fino al 22/15, ma è bastato poco per ritrovare il corretto assetto in campo, chiudendo il set sul 16/25.

All’inizio del secondo set, il primo dei due avvicendamenti operati da Ilaria Martinelli in questo parziale, e la musica non cambia. Sul 4/4, il Sei Rose preme sull’acceleratore e si porta avanti 5/10 al time-out, per poi incrementare progressivamente il vantaggio fino alla chiusura del periodo, 12/25.

L’ultimo dei 3 set, che ha visto scendere in campo anche le altre componenti della panchina, sempre pronte a dare il loro prezioso contributo, è stato certamente il più combattuto, soprattutto per merito delle nostre avversarie. La quadra locale, infatti, più decisa a vender cara la pelle, prova a stappare un punto al Sei Rose, rimanendo sempre aggrappata al match. Al cambio campo Rosignano è avanti 11/13 e sembra poter scappare via ma, sul 14/17, il Volley Vicarello si rifà sotto e riesce a pareggiare i conti 17/17. Si gioca ormai sui nervi, gli scambi si fanno più lunghi, la palla sembra scottare….18/18…19/19, ma è proprio nel momento più delicato del match, quando le avversarie passano in vantaggio per la prima volta nella partita 20/19, che le nostre ragazze, anziché disunirsi, giocano da squadra e con un parziale di 6/0 conquistano anche il terzo set, 20/25, portando a casa l’intera posta in palio.
Si è chiusa nel migliore dei modi quindi l’ultima partita del 2018 per la nostra U13. Il cammino è ancora lungo. Per adesso, bene così! Buon Natale a tutti!!!

Formazione:  5 Alessia Corsini, 10 Daila D’Urso, 11 Vittoria Fabbri, 12 Alessia Felli, 14 Sibilla Guelfi (K), 23 Frida Okyere, 17 Ginevra Salvadori, 18 Giulia Spinelli, 19 Giorgia Trotta. Allenatrice Ilaria Martinelli.

Condividi se ti Piace
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

2a Divisione: vittoria esterna con bella prestazione

Volley Etruschi Stagno – Volley Sei Rose Rosignano 1-3 (19/25 12/25 25/17 16/25)

Il Sei Rose torna da Collesalvetti con il pieno dei punti, con una prestazione degna di nota, dove si sono viste belle cose dal punto di vista tecnico ma soprattutto sotto il profilo della volontà e della caparbietà.

Lo start six è formato da Bruni in regia, Chiellini opposto, Sardi e Pellegri a banda, Maggini e De Vita al centro, Panattoni e Battini ad alternarsi come libero: la squadra parte titubante ma reagisce prontamente e si porta a condurre riuscendo ad imporre il proprio gioco e non mollando mai su ogni pallone; il set scorre via con le biancoblu sempre in grado di mantenere qualche punto di vantaggio e capaci di rintuzzare i tentativi di rimonta dello Stagno.

La seconda frazione è senza storia, con le padrone di casa assolutamente in balia del Sei Rose che trova ottime serie di servizi ed è particolarmente efficace con le percussioni delle centrali; nel corso del set ingresso in campo di Turini in prestito dalla U16, che si sta riprendendo rapidamente dal grave infortunio della scorsa primavera.

Nel terzo set il Sei Rose spenge la luce e smette di giocare, le padrone di casa ne approfittano e se lo aggiudicano con facilità; Marco Bacci prova a mettere forze fresche in campo con Pieraccioni, ma ogni tentativo è vano nonostante un tardivo parziale recupero nel finale.

Al cambio di campo entrano anche Fruini e Falaschi: la partenza è stentata, si teme a questo punto di ricadere in una crisi mentale già vista in passato, ma stavolta le biancoblu danno veramente prova di maturità reagendo e ricominciando a macinare gioco come ad inizio partita. Non sbagliano niente, difendono allo strenuo ogni pallone e non fanno ragionare le avversarie chiudendo in crescendo sul 25-16.

Complimenti a tutta la squadra e allo staff tecnico, con l’augurio che questa prestazione non sia un episodio ma la prima di una lunga serie.

Condividi se ti Piace
  • 23
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’U13 si impone 2-1 nel derby con il Volley Cecina

Volley Sei Rose Rosignano – Baia del Marinaio Volley Cecina Blu   2-1   

(25/11 – 25/6 – 18/25)

Una nuova vittoria per le nostre ragazze della U13, allenate da Elena Occhipinti e Ilaria Martinelli, che si impongono sulle rivali del Volley Cecina con il minimo scarto, al termine di una partita dalle due facce.
Iniziata nel migliore dei modi, il Sei Rose ha preso subito le redini del gioco e le ha mantenute per 2/3 della gara, dimostrando una certa superiorità nel gioco, che si è tradotta in un punteggio piuttosto netto in nostro favore, sia nel primo che nel secondo set, conclusisi sul 25-11 e 25-6, durante i quali il servizio ha funzionato nel migliore dei modi, la difesa si è mossa bene recuperando molti palloni ed il reparto offensivo ha finalizzato con alcune belle schiacciate, convincendo il pubblico presente che le ha sostenute per tutto il match. Il tutto, ad onor del vero, facilitato da diverse imprecisioni da parte della squadra ospite.
L’impressione che la partita scivolasse via verso una rapida conclusione, è stata disattesa all’inizio del terzo set, quando le nostre avversarie, che fino a quel momento non sembrava potessero tenere testa al Rosignano, hanno cominciato con un piglio diverso, macinando gioco e vanificando i nostri tentativi offensivi con una difesa più precisa rispetto ai primi due parziali. Lo score, in quest’ultimo set, si è mantenuto in equilibrio fino al 13 pari, quando per la prima volta dall’inizio del campionato, c’è stato un calo di concentrazione, forse dovuto al fatto che la vittoria era ormai acquisita, che ha permesso alla squadra di Massimo Asperti di ottenere un parziale di 9-2, portandosi sul 15/22, gap che, nonostante l’impegno, le nostre ragazze non sono più riuscite a ricucire, perdendo lucidità nel finale e lasciando alle avversarie il set, 18/25.
Prosegue dunque la serie positiva delle nostre “Sabbiette“, questo è il nomignolo che si sono date, che mantengono la testa della classifica, e che sapranno certamente fare tesoro dell’esperienza di partite come quella di oggi, per preparare al meglio la prossima trasferta, che le vedrà impegnate il 17 dicembre contro la Polisportiva Vicarello.

Formazione:  5 Alessia Corsini, 11 Vittoria Fabbri, 12 Alessia Felli, 21 Vittoria Fiocchi, 14 Sibilla Guelfi (K), 23 Frida Okyere, 17 Ginevra Salvadori, 18 Giulia Spinelli, 19 Giorgia Trotta.  Allenatrici Elena Occhipinti e Ilaria Martinelli.

Condividi se ti Piace
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

SERIE C: Rosignano inciampa in casa col Prato

Volley Sei Rose – Prato  2 – 3 (26/24 – 25/21 – 25/27 – 23/25 – 12/15)

Bella partita offerta dalle due compagini, sabato, al Palabalestri, lottata in ogni singolo set, punto su punto, e finita 3 a 2 per le ospiti dopo che il Rosignano era avanti di 2 set a 0.

Formazione tipo per il Rosignano che parte con Fusano-Bonciani sulla diagonale, Castellano-Pintimalli a banda, Gialluca-Giusti al centro e Pardini libero. Il primo set è praticamente punto a punto fino al 24 pari con l’ultima zampata che è delle padroni di casa che chiudono 26-24.

Nel secondo set il Prato comincia a piazzare dei piccoli break fino a portarsi sul 16-19, qui arriva la reazione delle padrone di casa che ribaltano il risultato portandosi 21-20 amministrando il vantaggio e chiudendo il set 25/21.

Il terzo set è stato giocato fino in fondo in assoluta parità di punteggio e chiuso dal Prato 25/27.

Nel quarto set il Rosignano parte ingranando la quarta e in un attimo si porta sul 12/5, poi mentre per le padroni di casa si abbassa un po’ il livello d’attacco, il Prato cresce soprattutto in difesa e inizia la rimonta delle avversarie che, grazie anche a ben 3 svarioni arbitrali, permette al Prato di chiudere 23/25 e impattare i set.

Al quinto set si cambia campo sul 7/8 per Prato che sul finale allunga e chiude 12/15.

Sicuramente vista da fuori è stata una bella partita con scambi anche lunghi, una partita in cui nessuna atleta di è risparmiata, ma ciò non toglie che rimane un po’ di amarezza per come sono finiti il 3° e il 4° set.

Nonostante le mille difficoltà del momento con la lista dell’infermeria ancora lunga  è stata offerta una bella prestazione da parte delle nostre atlete.

Formazione: Santini, Beltrando, Fruini, Pintimalli, Pardini, Fusano (K), Giusti, Gialluca, De Vita, Bonciani, Castellano, Pino.

Condividi se ti Piace
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

SERIE C: UN ROSIGNANO SPENTO CADE A GROSSETO.

Grosseto – Volley Sei Rose Rosignano
3-0 (25/17-25/15-25/18)
Torna a mani vuote la nostra squadra dalla trasferta grossetana giocando forse la peggior partita fino ad ora. Nella gelida palestra di Grosseto le nostre atlete non sono mai entrate in partita lasciando campo libero alle avversarie di fare il loro gioco. Remissivo anche l’atteggiamento in campo.
A nulla sono servite le sostituzioni operate da Gemmi nel tentativo di far cambiare l’andamento del mach. L’andamento di tutti e tre i set è sempre stato il solito con il Rosignano a inseguire le avversarie  nel punteggio.
Sicuramente da resettare e ripartire per affrontare la prossima partita in casa al meglio. 

Formazione: Santini, Beltrando, Pintimalli, Pardini, Fusano (K), Giusti, Gialluca, Bonciani, Castellano, Colosimo, Pino, Maggini.

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ritorno alla vittoria della 2a Divisione contro Grosseto

Volley Sei Rose Rosignano – Cdp Branca Grosseto 3-0 (25/19 25/22 25/19)

Una boccata d’ossigeno presa dalla squadra di Marco Bacci contro un Grosseto sicuramente meno dotato tecnicamente ma che ha cercato di sopperito con un grande impegno; partita complessivamente piuttosto povera di contenuti e con diversi errori da entrambe le parti.

Sestetto di partenza con Fruini e Pieraccioni sulla diagonale, Sardi e Pellegri a banda, De Vita e Falaschi al centro, Panattoni libero. Inizio con il Sei Rose poco presente in campo e che lascia andar via le avversarie, poi piano piano la squadra comincia a ragionare e punto su punto recupera e vince il set.

Anche nelle altre due frazioni le biancoblu stentano più del dovuto, con una ricezione tutt’altro che ineccepibile, non riuscendo mai a condurre la gara con la tranquillità necessaria, ma il Grosseto commette spesso errori grossolani che spianano la strada al successo del Sei Rose.

Adesso ci attende la trasferta a Venturina, appuntamento fondamentale per verificare le reali possibilità di togliersi dalle posizioni di bassa classifica.

Formazione: Battini, Bruni, Chiellini, De Vita, Falaschi, Fruini, La Russa, Maggini, Panattoni, Pellegri, Pieraccioni, Sardi.

Condividi se ti Piace
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Prosegue la serie positiva dell’U13

Torretta Volley Livorno – Volley Sei Rose Rosignano 0-3
(14/25 – 16/25 – 16/25)
Terzo incontro delle nostre U13, seconda trasferta a Livorno, buona la partenza con un bel primo punto in attacco, subito dopo hanno perso un pochino di concentrazione e si sono portate sul 4-5 con le nostre sempre comunque in vantaggio. Equilibrio durato poco perché subito dopo le nostre hanno ingranato la quinta e non c’è stato più niente da fare per le nostre avversarie. Primo set vinto 14/25
Secondo e terzo set praticamente fotocopie del primo, le avversarie sempre in lotta su ogni pallone e le nostre a parte un inizio un pochino in deficit di concentrazione anche nei 2 set successivi subito dopo hanno preso in mano le redini della partita . Risultati del secondo e terzo set 16/25 e 16/25. Brave le nostre bimbe che dopo tre partite sono a punteggio pieno, continuate su questa strada che è quella giusta.  
Formazione:12 Alessia Felli,17 Ginevra Salvadori,11 Vittoria Fabbri, 21Vittoria Fiocchi, 23Frida Okyere,18 Giulia Spinelli,14 Sibilla Guelfi,10 Daila D’Urso,19 Giorgia Trotta.
Condividi se ti Piace
  • 17
  •  
  •  
  •  
  •  
  •