Il commento alla gara U12 presente sul sito del Volley Cecina

Di seguito l’articolo relativo all’ultima partita disputata dalla nostra U12, pubblicato dal Volley Cecina sul proprio sito.
 
“UNDER 12” FEMMINILE: LE “ROSSE” DEL VOLLEY CECINA NON RIESCONO AD ANDARE OLTRE IL PAREGGIO CONTRO UN FORTE E DETERMINATO “SEI ROSE ROSIGNANO”
 

 
Non è facile capire dove iniziano i meriti dell´una e dove finiscono i demeriti dell´altra delle due squadre scese in campo quest´oggi a Cecina, nella penultima giornata del girone E del campionato under 12 livornese. Quel che è certo è che il risultato finale rispecchia fedelmente l´andamento della gara: 2-2.
 
Di fronte, l´under 12 “rossa” del Volley Cecina (che schiera Camerini, Turini, Frongillo, Gemma, Pazzaglia, Biondi, Nenciati, Ricci e Porciani) e la “bianca” del Volley Sei Rose Rosignano.
Fosse stato un incontro di pugilato probabilmente la vittoria sarebbe andata ai punti alle azzurre rosignanesi che, in effetti, un punticino in più delle avversarie lo hanno fatto.
Ma di vincere ai punti se lo sarebbero meritato soprattutto perché le giovani atlete allenate da Elena Occhipinti hanno impartito alle nostre giocatrici una lezione di grinta e determinazione, mettendo in mostra una difesa che, in alcuni momenti, ha raggiunto livelli di spettacolarità da categoria superiore.
Le rossoblù, al contrario, sono apparse troppo molli e apatiche, la brutta copia di quanto si era visto nell´ultimo incontro di campionato, quando si imposero brillantemente e nettamente con i maschietti del Torretta.
Qualche buono scambio lo hanno fatto vedere anche le cecinesi ma, sia sul piano del gioco che del carattere, oggi è stato fatto sicuramente un passo indietro.
Inizia il primo set e si capisce subito che il “Sei Rose” fa sul serio. Concentrate al massimo e sbagliando poco, le rosignanesi si portano avanti sul 18-15. A due punti dalla vittoria del set però le rossoblù rimontano e vincono 20-19.
Sembra un film già visto, ma nel secondo parziale i ruoli si invertono: cecinesi avanti e azzurre che mettono la freccia e sorpassano sul finale, 20-19 e 1-1.
Nel terzo set le “rosse” sembrano girare meglio e mantengono un vantaggio, seppur minimo, fino alla fine del set, che si aggiudicano per 20-17.
Nel quarto però, invece di chiudere la partita, le nostre vanno in confusione, sbandano e cedono per 20-16.
 
Come detto quindi: pareggio giusto e ottimo Rosignano. Per quanto riguarda le nostre “diavolette”, quest´oggi scese in campo in versione “angiolette”, speriamo che la mancata “cattiveria” (si fa per dire!) sia dipesa esclusivamente dal clima pasquale. Per fortuna non capita tutti i giorni di giocare la Domenica delle Palme.
 
Un augurio di serenità e di pace a tutti.
Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •