IL COMMENTO DELL’ELSASPORT ALLA PARTITA DI SERIE D DI SABATO SCORSO

Elsasport Volley battuta al PalaGiglioli dalla capolista Volley Sei Rose Rosignano. 

Arriva a Ponte a Elsa la capolista Volley Sei Rose Rosignano e per questa sfida Marco Dani mette in campo : palleggiatrice Scali Martina, bande Giorgi Rosita(cap) e Lo Fiego Flavia, centrali Sevieri Chiara e Petralli Alice, opposto Mori Adele, libero Rigatti Rebecca. A disposizione: Maulella Giulia, Coppola Martina, Lottini Silvia, Ninci Gloria e Tani Sara. Dainelli Alessia ancora non disponibile.

Primo set incerto fino all´ultimo con le due squadre sempre attaccate nei punteggi, 6/7, 14/13. Gli scambi sono combattuti ed alcuni interminabili da suscitare applausi dal numeroso pubblico intervenuto all´incontro nonostante la concomitanza di Sanremo e lo scontro-scudetto tra Napoli e Juventus. Ogni volta che una squadra prendeva vantaggio, l´altra era capace di ricucire e superarla seppur di poco, 18/20. Arriviamo al finale di set in parità, 23/23 e se lo aggiudica Rosignano dimostrandosi squadra più efficace nei momenti topici della partita. 23/25 e zero ad uno.

Secondo set. Con quattro interminabili scambi il Rosignano si porta sullo 0/4. Marco tenta il cambio in regia inserendo Coppola per Scali e la squadra sembra reagire riportandosi in vantaggio 8/7. Poi però un nuovo allungo delle livornesi, 10/14, riporta la frazione saldamente nelle mani avversarie. Dani opera altri due cambi, Maulelle entra al posto di Mori mentre Sevieri dà spazio a Tani, centrale classe 2002 al debutto nella categoria. Il set però non ha sussulti e se lo aggiudica Rosignano con un netto e forse anche eccessivo 15/25. Zero a due.

La terza frazione con in campo il sestetto iniziale ricalca un po´ l´andamento del primo, con le nostre avanti, 6/5, ma sempre recuperate dalle avversarie, 10/11. Ogni allungo nostro, 17/15, veniva neutralizzato dalle avversarie che nel finale, innestando una marcia in più chiudevano set e partita. 21/25 e zero a tre. Da annotare un nuovo ingresso in campo di Coppola per Scali sul 18/21 mentre il mister del Rosignano non ha operato cambi per tutta la partita.

Niente da fare, più forte il Rosignano. Le nostre ragazze ci hanno provato e si sono visti dei bellissimi scambi. Siamo stati anche in vantaggio, ma come all´andata quando il punteggio si faceva importante le ragazze di Rosignano allungavano e chiudevano la frazione. D´altra parte il Rosignano è primo in classifica e non per caso.

Condividi se ti Piace
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •