Tre punti della Seconda Divisione contro lo Stagno

Volley Sei Rose Rosignano – Volley Etruschi Stagno 3-1 (22/25 25/17 25/21 25/20)

Buona prestazione tra le mura amiche per il Volley Sei Rose, che al termine di una gara comunque intensa, si aggiudica l’intera posta in palio e compie il sorpasso in classifica proprio sullo Stagno.

Bacci decide di partire con Bruni/Sardi sulla diagonale, Panattoni/Nocchi a banda, Maggini/Logi al centro e Battini libero; in panchina siedono Chiellini, Pellegri e le baby Berni e Dini arrivate a dare una mano dalla U16.

Ad inizio gara si vede un Sei Rose che sente l’importanza della partita e non riesce ad esprimere al meglio il suo gioco, è costantemente sotto di diversi punti e il recupero nel finale non è sufficiente a ribaltare le sorti del set.

Si teme nell’ennesima serata infruttifera delle biancoblu, invece al rientro in campo le ragazze cambiano marcia e non ci stanno a perdere, sostenute a gran voce dal numeroso pubblico e da tutte le compagne in panchina. La ricezione è finalmente precisa, dando modo  alla palleggiatrice di smistare al meglio sulle varie attaccanti e in difesa si lotta su ogni pallone, ma è sopratutto l’efficacia del servizio a mettere in grossa difficoltà le avversarie; con il passare dei minuti il Rosignano prende sempre più fiducia nei propri mezzi e per lo Stagno non c’è scampo.

Il Sei Rose chiude in crescendo aggiudicandosi tutti e tre i set, adesso di nuovo a lavorare intensamente in palestra, perché dopo la sosta pasquale ci saranno le ultime tre gare ognuna delle quali andrà affrontata con il coltello tra i denti per uscire definitivamente dalla zona calda della classifica.

 

 

Condividi se ti Piace
  • 15
  •  
  •  
  •  
  •