A Piombino falsa partenza della Seconda Divisione

Volley Piombino – Volley Sei Rose Rosignano 3-1 (25/27 25/17 25/20 25/22)

La squadra di Marco Bacci parte con il piede sbagliato nella trasferta di Piombino del campionato di Seconda Divisione.

Inizio gara promettente, con le biancoblu sempre avanti e che danno l’impressione di poter controllare, ma netto calo a metà set e sorpasso del Piombino, poi finale palpitante con il Sei Rose che si aggiudica il set con un recupero sul filo di lana.

A questo punto, anziché approfittare dell’entusiasmo e cercare di condurre la partita su un binario di tranquillità, il Sei Rose nonostante si porti spesso davanti riesce a dilapidare i punti di vantaggio per i troppi errori gratuiti e per le fasi di attacco veramente poco incisive; di fronte invece una squadra assolutamente non incontenibile ma certamente più precisa e determinata nelle fasi offensive.

La gara procede quindi senza particolari sussulti, con i finali di set sempre sempre in affanno tentando di recuperare; emblematico è l’ultimo set dove sotto 24/19 riusciamo a fare delle belle azioni, poi una volta arrivati al 22, grazie ad un servizio corto mettiamo in seria difficoltà le avversarie che rimandano una palla inerme direttamente nel nostro campo, palla che però guardiamo cadere mestamente consegnando set e gara.

Comunque il passo falso deve essere stimolo ad impegnarsi ancora di più e far bene a partire dalla prima gara interna di venerdì prossimo; la società ripone molte speranze in questa squadra e le ragazze hanno sicuramente le capacità per dimostrarlo.

Formazione: Battini, Bruni, Chiellini, De Vita, Falaschi, Fruini, Maggini, Nocchi, Panattoni F., Pellegri, Pieraccioni, Sardi.

Condividi se ti Piace
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •