2a Divisione: vittoria esterna con bella prestazione

Volley Etruschi Stagno – Volley Sei Rose Rosignano 1-3 (19/25 12/25 25/17 16/25)

Il Sei Rose torna da Collesalvetti con il pieno dei punti, con una prestazione degna di nota, dove si sono viste belle cose dal punto di vista tecnico ma soprattutto sotto il profilo della volontà e della caparbietà.

Lo start six è formato da Bruni in regia, Chiellini opposto, Sardi e Pellegri a banda, Maggini e De Vita al centro, Panattoni e Battini ad alternarsi come libero: la squadra parte titubante ma reagisce prontamente e si porta a condurre riuscendo ad imporre il proprio gioco e non mollando mai su ogni pallone; il set scorre via con le biancoblu sempre in grado di mantenere qualche punto di vantaggio e capaci di rintuzzare i tentativi di rimonta dello Stagno.

La seconda frazione è senza storia, con le padrone di casa assolutamente in balia del Sei Rose che trova ottime serie di servizi ed è particolarmente efficace con le percussioni delle centrali; nel corso del set ingresso in campo di Turini in prestito dalla U16, che si sta riprendendo rapidamente dal grave infortunio della scorsa primavera.

Nel terzo set il Sei Rose spenge la luce e smette di giocare, le padrone di casa ne approfittano e se lo aggiudicano con facilità; Marco Bacci prova a mettere forze fresche in campo con Pieraccioni, ma ogni tentativo è vano nonostante un tardivo parziale recupero nel finale.

Al cambio di campo entrano anche Fruini e Falaschi: la partenza è stentata, si teme a questo punto di ricadere in una crisi mentale già vista in passato, ma stavolta le biancoblu danno veramente prova di maturità reagendo e ricominciando a macinare gioco come ad inizio partita. Non sbagliano niente, difendono allo strenuo ogni pallone e non fanno ragionare le avversarie chiudendo in crescendo sul 25-16.

Complimenti a tutta la squadra e allo staff tecnico, con l’augurio che questa prestazione non sia un episodio ma la prima di una lunga serie.

Condividi se ti Piace
  • 23
  •  
  •  
  •  
  •