Venerdì nero per la Seconda Divisione

Torretta Volley Livorno – Volley Sei Rose Rosignano 3-1 (25/20 25/8 21/25 25/18)

La Seconda Divisione esce sconfitta dalla difficile palestra di via Dudley al termine di una partita giocata veramente male, forse ancora con la mente alle festività.

Pronti, via e le livornesi prendono subito il largo sul 6-1; il Sei Rose cerca di scuotersi ed in parte ci riesce ma si commettono troppi errori soprattutto in ricezione, così il divario non viene mai colmato ed il set si chiude sul 25-20, unica nota positiva è il rientro in campo di Chiara Nocchi dopo lo stop per l’infortunio ad una caviglia.

Il secondo set è probabilmente il peggiore di tutto il campionato, le ragazze di Bacci non entrano mai in partita, sbagliano tutto quello che si può sbagliare e alla fine mettono nel carniere solamente 8 punti.

Al rientro in campo la squadra ha una reazione d’orgoglio e, complice un calo di concentrazione del Torretta, porta a casa il set nonostante un cartellino rosso estratto verso l’allenatore a causa di veementi proteste con l’arbitro.

Il quarto set è una fotocopia del primo, con la fase di ricezione assolutamente deficitaria e con le attaccanti di banda con le polveri bagnate; il Sei Rose è sempre a rincorrere con affanno e mai dà l’impressione di potersi riprendere. 

Formazione: Battini, Bruni, Chiellini, De Vita, Fruini, Maggini, Nocchi, Panattoni, Pellegri, Pieraccioni, Sardi

Condividi se ti Piace
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •