Campionato U16 F-girone A1 (anticipo della 5a giornata)

Lupi Santa Croce U16F Bianca – Volley Sei Rose Rosignano Blu 3-0 ​ (26/24 – 25/23 – 25/18)

Un venerdì amaro per le nostre atlete della U16 Blu, che escono sconfitte per 3 a 0 dalla palestra dei Lupi Santa Croce.​
Il risultato negativo ed il punteggio severo ci raccontano di una partita giocata sottotono dalle nostre ragazze. Un passo indietro rispetto alle ultime convincenti prestazioni.​

E pensare che l’incontro era iniziato nel migliore dei modi, con un Sei Rose arrembante a dispetto del Lupi Santa Croce che sembrava non trovare il ritmo partita.​
Il punteggio di 4/13 è lo specchio del match, che vede una sola squadra in campo a dettare il gioco, ma da questo momento qualcosa sembra incepparsi nella squadra di Rosignano e l’ago della bilancia si sposta rapidamente dalla parte della squadra locale.​
La formazione allenata da Giuseppe Mataluna, infatti, trova nel servizio la sua arma migliore e comincia a recuperare punti fino a portarsi sul 10/14. Il time-out chiamato da Paolo Lazzerini sembra non migliorare la situazione ed il Sei Rose perde ancora terreno, fino al 15/16. Qui inizia una fase ad elastico, con mini break da entrambe le parti 15/19,18/20, 19/22. Sul 21/23 il set sembra nelle mani del Sei Rose ma con un parziale di 5 a 1, è la squadra di casa ad aggiudicarselo. ​

Si va al cambio campo con il rammarico di un’occasione perduta e la speranza che si sia trattato solo di un passaggio a vuoto per le nostre ragazze, ma purtroppo non è così.​
Anche il secondo set vede inizialmente il Sei Rose avanti nel punteggio 6/10, ma il Santa Croce impatta sul 12/12, per poi portarsi in vantaggio 15/12. La reazione di orgoglio delle nostre riporta più volte il Sei Rose a ridosso delle avversarie, prima 19/18, poi 23/21 ed addirittura 24/23, ma la squadra non riesce a dare quella continuità al proprio gioco necessaria per poter effettuare il sorpasso e, pur sfiorando l’impresa, il parziale si chiude 25/23.​

Nel terzo set la musica non cambia. Le due squadre appaiono stanche ed il match è in sostanziale equilibrio, fino al 14/14, con scarti di 1 o 2 punti al massimo.​
Ma proprio quando ci sarebbe bisogno di un’accelerazione, per cambiare le dinamiche della partita, il Sei Rose dimostra di non avere la benzina fisica e mentale necessaria per poterlo fare e perde lentamente smalto cedendo campo al Santa Croce, che di contro, acquista fiducia e chiude con merito il set 25/18 aggiudicandosi il match. Complimenti!

Il tempo per recuperare energie è poco. Domenica mattina 11 novembre, le ragazze di Paolo Lazzerini e Fabio Gemmi saranno nuovamente in campo, impegnate nella difficile trasferta di Grosseto contro l’Elettromeccanica Moderna. Forza Sei Rose!​

Formazione: 78 Bonsignori Arianna, 79 Calvani Chiara, 80 Caporali Emma, 5 Corsini Alessia, 11 Fabbri Vittoria, 14 Guelfi Sibilla (K), 86 Lazariciu Antonia, 36 Menchi Martina, 91 Menzaghi Alice, 23 Okyere Frida Abena, 95 Tancredi Azzurra, 19 Trotta Giorgia.​

I Allenatore Lazzerini Paolo.​
II Allenatore Gemmi Fabio.​

Cronaca: Corsini Michele.

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •