SERIE C: A CAPANNOLI LA PALESTRA AZZURRA CALA IL TRIS ED E’ SALVEZZA!

Omf Capannoli – Volley Sei Rose Rosignano  1 – 3 parziali 10/25 – 25/17 – 20/25 – 21/25

Terza vittoria consecutiva per il Rosignano che conquista 3  punti d’oro a Capannoli e conserva la categoria a due turni dalla fine del campionato.

Convocata per l’occasione Maggini a dar manforte alle centrali che in settimana hanno rimediato qualche problema alle mani.

Formazione di partenza con Fusano/Bonciani sulla diagonale, Pintimalli/Castellano a banda, Giusti/Sicurani al centro e Pardini Libero. Nel corso della gara entrano Santini, Beltrando e Gialluca.

Pronti via e il Rosignano in un attimo conduce 1/6 su turno in battuta di Fusano che diventa 3/15 su servizio di Castellano, poi 9/23 e chiusura 10/25. Durante il set, probabilmente il migliore giocato di tutta la stagione, le nostre beniamine hanno battuto bene, fatto 6 muri punto, non hanno lasciare cascare una palla e messo a terra palloni pesanti; praticamente giocato alla perfezione, lasciando annichilite le padrone di casa.

Cambio campo e inizio del secondo set con immediato l’infortunio di Castellano che é costretta ad uscire, sostituita bene da Santini; la squadra per un po’ tiene a bada le velleità delle padrone di casa che nel frattempo si sono riprese e sono entrate in partita. A bordo campo Castellano si fascia il polpaccio e tasta la tenuta della gamba. Rientra in campo a set ormai compromesso con le avversarie che ora danno filo da torcere alle nostre e che pareggiano il conto dei set 25/17.

Terzo set equilibrato con Capannoli avanti un paio di punti. Coach Gemmi fa entrare Beltrando, bene anche lei, al posto di Bonciani chiamata a riordinare le idee; intanto Castellano torna a fare la voce grossa. Rientra Bonciani sul 15/13 e al cambio palla va in battuta piazzando un break di 4 punti che permette al Rosignano di mettere la testa avanti 18/19, 20/23 e chiusura 20/25.

Le ragazze ora sanno di essere ad un passo dalla salvezza, partono bene nel quarto set portandosi subito avanti 3/6, ma Capannoli lotta e accorcia 7/8, 10/11; un bel turno in battuta di Fusano permette di allungare 10/16, ma a questo punto una incomprensione tra segnapunti e secondo arbitro sospende la partita, il gioco viene interrotto per diversi minuti che sembrano un’eternità e questa sosta giova alle padrone di casa che alla ripresa del gioco si fanno nuovamente offensive e tornano sotto 21/22. Ma Rosignano non molla, serra le fila, Castellano e compagne volano sul 21/24; su servizio di Gialluca la ricezione avversaria non è precisa e mette Giusti nella condizione di mettere a terra la palla della salvezza.

Festa sugli spalti dei tifosi del Volley Sei Rose e brindisi in campo per le squadra, allenatore e dirigenti con tanto di foto. A due partite dal termine del campionato è stato centrato l’obbiettivo di mantenere la categoria tra mille difficoltà e problemi di infortuni che hanno caratterizzato questa annata.

Un BRAVE a tutte, nessuna esclusa per aver tenuto duro e averci creduto fino in fondo nonostante le avversità. Ora si possono affrontare le due rimanenti partite senza pressioni contro due formazioni che si stanno contendendo i posti ai play off.

Formazione: Santini, Beltrando, Pintimalli, Sammuri, Pardini, Fusano, Giusti, Gialluca, Bonciani, Sicurani, Castellano, Colosimo, Pino, Maggini.

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •