SERIE C: IL DERBY VA AL CECINA

Volley Sei Rose Rosignano – Baia del Marinaio Volley Cecina  1 – 3 parziali (13/25 – 26/24 – 23/25 – 16/25)

Nel Palazzetto Balestri pieno fino all’inverosimile si è giocato il primo derby con la capolista Cecina che ha dimostrato di essere in cima alla classifica non per caso. Dal canto nostro, abbiamo un primo set non giocato in cui le nostre non sono proprio entrate in partita, due set centrali giocati alla pari in cui comunque abbiamo commesso troppi errori sia al servizio che in ricezione/difesa e un quarto set in cui la delusione per aver perso di misura il terzo parziale, tra l’altro condotto fino oltre la metà, ha avuto il sopravvento. Assente Colosimo è stata convocata Dini Vittoria dall’U16 al palleggio.

Primo set con Fusano/Bonciani sulla diagonale, Picchianti/Castellano a banda, Sicurani/Milone al centro e Pardini libero. Il gioco è condotto fin dalle prime battute dal Cecina che ha fatto quello che ha voluto con il Rosignano che non è proprio entrato in partita; risultato 13/25. Nel corso del set Paparelli rileva Picchianti e Gialluca al posto di Sicurani.

Nel secondo set confermata Paparelli (buona prova la sua),  le due squadre hanno combattuto punto su punto fino all’allungo del Cecina 17/20, ma un buon turno al servizio di Sicurani porta il Sei Rose sul 21/20. Il risultato si impatta nuovamente sul 24/24 ma è Rosignano che chiude 26/24.

Terzo set che parte bene per le padrone di casa che conducono di un paio di punti fino al 17/15, poi arriva il break del Cecina che impatta e supera, 17/18; vantaggio che rimane fino al 23/24 con chiusura Cecina 23/25. Rammarico per questo set in cui si è sbagliato troppo al servizio e nella fase centrale del set 3/4 appoggi sono finiti in bocca alle avversarie che non si sono fatte pregare per mettere palla in terra.

La delusione di aver perso il terzo set ha pesato sul morale delle nostre che nel quarto parziale non hanno avuto la giusta reazione e si sono fatte sopraffare dal Cecina che ha chiuso 16/25.

Formazione: Milone, Paparelli, Pintimalli, Pardini, Fusano, Picchianti, Gialluca, Bonciani, Sicurani, Dini, Castellano, Pino

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •