Terza Divisione: bella prova a Piombino

La terza divisione torna con tre punti da Piombino. Ottima prestazione della squadra di coach Giuntini che centra un buonissimo risultato, mettendo in campo bel gioco e maturità, segnali che danno fiducia a tutto l’ambiente. Partita mai in discussione quella di ieri sera, che vede Rosignano gestire sempre una break di 4-5 punti di vantaggio. Giuntini parte con Donati al palleggio e Nocchi opposto, Giannini-Durante i centrali e Spinelli-Sarti a banda. Nel corso del match tutte le atlete sono entrate in campo, con una nota di merito in particolare per Ragusa, al debutto stagionale. Primi due set che volano via in scioltezza. Terzo parziale con Foschi al posto di Donati e Chiellini al posto di Durante ma la musica non cambia, si gioca punto a punto ma alla fine é sempre il Sei Rose a spuntarla sul 26-24.

 

Il commento di coach Giuntini

La partita di ieri sera, a differenza di quanto potesse sembrare era molto insidiosa, ma le bimbe hanno tenuto alta l’attenzione in ogni frangente. Sono molto felice perché avevo chiesto maturità oltre al gioco e la risposta é stata perfetta, segno che quando c’è organizzazione, anche i nei personali sono compensati dal gruppo. Ora bisogna rimanere concentrati sul lavoro da fare perché abbiamo una partita dal valore importante contro Riotorto con cui perdemmo la partita al tie-break buttando via due punti e che ora vogliamo provare a vincere e poi le ultime due contro le prime della classe.

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •