SERIE C: PALESTRA AZZURRA LOTTA MA ALLA FINE CEDE AL CALCI

Volley Sei Rose Rosignano – Peimar Calci 1 – 3 parziali 25/23 – 16/25 – 23/25 – 18/25

Peccato che sia finita così la partita di sabato scorso giocata in casa con il forte Calci. Sicuramente un punto se lo meritava la squadra di Paolo Lazzerini che ha venduto cara la pelle nonostante non sia stata una settimana facile. Un’altra tegola, infatti, si è aggiunta in casa Rosignano con l’infortunio di Elisa Picchianti al ginocchio. Quindi dopo Castellano coach Lazzerini ha dovuto fare a meno anche di Picchianti e con la formazione ormai ridotta all’osso ha affrontato una delle migliori squadre del momento.

Nonostante tutto, l’atteggiamento è stato quello giusto durante tutto l’incontro e forse con un pizzico di fortuna in più in alcuni frangenti, si poteva raggranellare almeno un punto.

Beltrando partita titolare a banda (ottima partita la sua) con Pintimalli, Milone e Sicurani al centro, Bonciani/Fusano sulla digonale e Pardini libero. Primo set con Rosignano sempre avanti di qualche punto che alla fine chiude 25/23 con un bell’attacco di Beltrando; Gialluca entra al posto di Milone sul 12/10. Secondo set in cui il Calci, più attento, entra in partita e con la Palestra Azzurra che sbaglia un po’ troppo; durante il set entra Colosimo per Fusano e Pino sostituisce Pardini. Finisce 16/25 per le ospiti. Terzo set all’insegna della parità fino al 21/21, purtroppo qualche errore di troppo al servizio e decisioni arbitrali discutibili con conseguente cartellino giallo per il nostro coach fanno si che il set chiuda 23/25 per le ospiti. Di fatto la partita finisce qui. Il quarto set è sempre in mano al Calci che chiude 18/25.

Formazione: Milone, Foppa Vicenzini, Pintimalli, Pardini, Fusano, Gialluca, Colosimo, Bonciani, Sicurani, Beltrando, Castellano, Pino

Condividi se ti Piace
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •