SERIE C: PALESTRA AZZURRA CONQUISTA 1 PUNTO A SANTA CROCE

U21 LUPI SANTA CROCE – VOLLEY SEI ROSE ROSIGNANO 3 – 2 (25/22 – 19/25 – 25/19 – 17/25 – 15/10

Perde 3 a 2 la Palestra Azzurra con le giovani U21 del Santa Croce giocando una brutta partita farcita di molti, troppi errori e gettando al vento la possibilità di ottenere già la matematica salvezza. Nel dispersivo Pala Parenti di Santa Croce sull’Arno la squadra di coach Lazzerini gioca solo a sprazzi, non riesce ad avere punti di riferimento e a questo si aggiunge una precaria condizione fisica di Castellano che entra in campo solamente nel terzo set. Sugli scudi una Pintimalli in serata di grazia che per i primi quattro set è stata l’unica che ha infilato in lungo e in largo la difesa del Santa Croce permettendo al Rosignano di rimanere in qualche modo in partita.

L’inizio della partita è da incubo per il Rosignano che in un attimo si trova sotto 6/1, poi pian piano ricuce lo strappo e grazie ad un bel turno in battuta di Bonciani passa in vantaggio 20/21, poi 21/22, ma sono le padroni di casa a piazzare il break vincente e finisce 25/22.

Secondo set che già dalle prime battute è in mano al Rosignano che via via aumenta il proprio vantaggio sulla giovane compagine avversaria e chiude 19/25 pareggiando il conto dei set.

Terzo set in cui Rosignano soffre in ricezione e non incide né al servizio né in attacco, molto rapidamente si trova ad inseguire le padrone di casa senza riuscire ad agganciarle e così finisce 25/19.

Quarto set in parità di punteggio fin oltre la metà, primo break per la Palestra Azzurra nuovamente con Bonciani al servizio 15/19, altro break con Gialluca che tiene bene il servizio e Rosignano chiude 17/25 impattando nuovamente il conteggio dei set.

Nel quinto e decisivo set il Rosignano inizia bene, ma Santa Croce impatta, supera e si cambia campo sul 8/6; Palestra Azzurra impatta a 10 ma il break finale è delle padrone di casa che chiudono 15/10.

Senza dubbio il fattore campo, tutto compreso, ha influito sulla prestazione nel complesso ma sicuramente si poteva fare molto meglio. Comunque sia anche l’aver portato via un solo punto è importante, d’altronde solo la nostra squadra ha giocato con la pressione addosso del risultato in quanto l’U21 grazie alle norme del campionato è già sicura di aver salvato la categoria.

Prossima partita in casa sabato 13 aprile ore 18,00. Viene a farci visita il Follonica che attualmente è a 32 punti come noi.

Formazione: Milone, Foppa Vicenzini, Pintimalli, Pardini, Fusano, Gialluca, Colosimo, Bonciani, Sicurani, Beltrando, Castellano, Pino.

Condividi se ti Piace
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •