SERIE C: IL VOLLEY SEI ROSE CEDE AL TIE BREAK A CALCI

Calci – Volley Sei Rose 3 – 2 parziali (22/25 – 21/25 – 25/20 – 26/24 – 15/10)

Tie-break fatale per le ragazze di coach Lazzerini che per i primi due set e mezzo sono state padrone del campo a Calci ma che si sono fatte raggiungere e superare dalle avversarie finendo per cedere la partita al quinto set.
Assente Paparelli per influenza Rosignano scende in campo con Fusano/Bonciani sulla diagonale, Castellano/Picchianti a banda, Sicurani/Milone al centro e Pardini Libero. Nel primo set le due squadre si studiano procedendo appaiate nel punteggio fino al 19 pari, poi Rosignano piazza un break di due punti e Sicurani chiude il set con un ace, 22/25.
Nel secondo set Rosignano fa la voce grossa fin dai primi scambi portandosi nettamente in vantaggio sulle padrone di casa conducendo di 6 lughezze, vantaggio che ci permette di amministrare il set e chiuderlo a nostro favore 21/25. Durante il gioco entra Pintimalli per Bonciani e Sicurani è la spina nel fianco del Calci.
Terzo set che inizia sulla falsariga del secondo, ma come già accaduto improvvisamente si spenge la luce e non riesce più nulla, la ricezione che fino a quel momento era stata precisa inizia a soffrire e di conseguenza la costruzione del gioco diventa scontata e gli attacchi non riescono a finalizzare. Da essere in vantaggio la squadra si fa raggiungere e superare subendo un break di 6 punti prima e di altri 5 poco dopo perdendo il set 25/20. Nel corso del set entra Pintimalli per Picchianti, Gialluca per Sicurani e Pino sostituisce Pardini.
Il quarto set inizia nuovamente con le avversarie che martellano e che conducono 11/5, poi un turno in battuta di Sicurani ci riavvicina 11/10, si procede punto a punto fino al 24 quando il Calci piazza il break che decide il set chiudendo 26/24.
Nel quinto il Volley Sei Rose non riesce più ad arginare il potere fisico delle avversarie e cede il set 15/10 e la partita per 3 a 2 dopo due ore e un quarto di gioco.
Peccato per quel calo improvviso di concentrazione e lucidità che ha permesso al Calci di rientrare in partita e non lasciarsi sfuggire la possibilità di ribaltare il risultato. E’ comunque un punto guadagnato e non scontato portato a casa sul campo di una delle squadre favorite per il salto di categoria.
La prossima partita si gioca in casa sabato 17/11 alle ore 18.00, arriva il Cecina, attuale capoclassifica.
Formazione: Milone, Pintimalli, Pardini, Fusano, Picchianti, Gialluca, Colosimo, Bonciani, Sicurani, Castellano, Pino.

Condividi se ti Piace
  • 26
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“U14 Bianca” sconfitta in casa contro il Bricoservice Vvf Boni Grosseto

CAMPIONATO U14 F – girone A

Volley Sei Rose Rosignano Bianca – Vvf M. Boni Grosseto Bricoservice  0 – 3

(22/25 – 17/25 – 25/27)

Dura sconfitta casalinga quella subita oggi dalle nostre ragazze della U14, contro la capolista Bricoservice Vvf Boni Grosseto.
Una vittoria meritata, quella della squadra allenata da Vittoria Ausanio ma un punteggio forse fin troppo severo per le nostre, che nei primi 2 set sono state anche avanti nel punteggio, e nel terzo hanno addirittura sfiorato l’impresa con una avvincente rimonta.
Le nostre atlete, nonostante alcune assenze importanti, si sono comportate bene credendoci fino in fondo e facendo vedere anche buone trame di gioco.
Purtroppo ci sono stati diversi passaggi a vuoto e molti errori gratuiti che delle avversarie forti come quelle di oggi non ti perdonano.

La prima parte del primo set vede il Sei Rose condurre la partita, fino al 16/14, quando il Grosseto cambia marcia inanellando 8 punti consecutivi, portandosi sul 16/22. Le nostre reagiscono, costringendo l’allenatrice del Grosseto a chiamare il secondo time-out sul 22-24, che porta buoni frutti, infatti il set si chiude ad appannaggio del Bricoservice (22/25).

Il secondo parziale, sembra essere la fotocopia del precedente. Il Sei Rose parte bene e si porta avanti 9/4, poi un altro black-out delle nostre permette prima al Grosseto di riportarsi in parità (9/9) e poi di allungare da 12/11 al 13/19. Il secondo Time-out chiesto da Mister Gemmi sembra scuotere le nostre bimbe che realizzano 3 punti consecutivi avvicinandosi nuovamente alle nostre avversarie, ma è un fuoco di paglia, infatti il Bricoservice, chiude il set con un netto 17/25.

Nel terzo set, sotto 2-0, le nostre atlete sembrano accusare il colpo dando l’impressione di non riuscire a reagire, ma sul punteggio di 11/19, quando il match sembra avviarsi verso una rapida conclusione, il Sei Rose con un parziale di 8-1 si riporta ad un solo punto dalla squadra avversaria (19/20) e la partita si riaccende. Il Grosseto a questo punto ha una reazione ed allunga nuovamente 19/23, ma le nostre ragazze non demordono e con 5 punti consecutivi hanno l’opportunità di servire sul set-point in nostro favore 24/23. Niente da fare però, il Grosseto annulla il set-point e ribalta il risultato 24/25. Adesso è la volta del Sei Rose ad annullare il match-point al Grosseto con un bel muro sulla loro forte attaccante, ma niente può al secondo tentativo, e la partita si chiude sul 25/27.

Complimenti al Vvf M. Boni Grosseto Bricoservice,

Domenica prossima, 18 novembre alle ore 12:00, la nostra U14 Bianca sarà impegnata nella trasferta di Grosseto contro la Maury’s Grosseto.
Dobbiamo lasciarci alle spalle la sconfitta di oggi e tornare alla vittoria con una bella prestazione. Forza ragazze, forza Sei Rose!

Formazione: 5 Alessia Corsini(k), 10 Daila D’Urso, 11 Vittoria Fabbri, 12 Alessia Felli, 15 Iacoponi Elisa, 17 Ginevra Salvadori, 18 Giulia Spinelli, 19 Giorgia Trotta, 20 Giulia Ferri, 21 Vittoria Fiocchi, 34 Camilla Chiappi.

Allenatore: Fabio Gemmi.

Cronaca: Michele Corsini.

 

 

Condividi se ti Piace
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Seconda Divisione: bene contro Casciavola

Volley Sei Rose Rosignano- Katinka Travel Pall. Casciavola 3-0 (25/17 25/19 25/15)

Allo starting six Sardi, Nocchi, Turini, Chiellini, Maggini, Sammuri e Battini.
Il primo set scorre con scioltezza chiudendosi 25-17 per le padroni di casa.
Al secondo set si rientra in campo con la stessa formazione, ma con minor convinzione di gioco, torniamo al pareggio 16 pari per le due formazioni e da li riacquistiamo concentrazione, arrivando a chiudere il set 25-20.
Il terzo set parte subito con punteggio a nostro favore, le nostre bimbe con decisione si portano sul 7-2.
Entrano Fruini al posto di Sammuri e
Tancredi al posto di Maggini.
Sostenuto da un’incredibile tifoseria il Volley Sei Rose Rosignano si porta su 18-9 doppiando il punteggio avversario.
Il set si chiude 25-15 per le padrone di casa.
Grandi bimbe, ci siete piaciute, avanti tutta!!!

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sconfitta con onore della terza divisione sul campo del Follonica

Pallavolo Follonica – Volley Sei Rose Rosignano 3-0 (25/23 25/21 25/15)
 
Le nostre ragazze, nonostante il risultato in passivo, cominciano bene la loro avventura nel campionato di terza divisione mostrando sprazzi di buon gioco, coesione e determinazione ma soprattutto giocando da squadra, cosa non scontata visto che il gruppo è stato formato quest’anno accorpando atlete provenienti da diverse situazioni e campionati. 
Primo set entrano in campo Giannini, Costantini, Spinelli, Chiellini, Nocchi e Sarti con Nocchi opposto e Costantini in cabina di regia.
Il set è equilibrato, Follonica soffre il muro di Giannini e compagne, buone combinazioni in attacco delle nostre…. si va avanti punto a punto sino al 19-18 per loro, allungo del Follonica sino a 24-20, recupero del Sei Rose ma il set si chiude 25-23, peccato !!!
In campo  anche Niccolini  al posto di Sarti.
 
Secondo set viene confermata la stessa formazione in campo.
Partenza purtroppo lenta, prendiamo subito uno svantaggio di 4 punti difficili da recuperare ma anche qui con buone difese e alcuni aces ci riportiamo sotto sul 16-17, in campo nel set anche Niccolini e Foschi.
Si conclude con 25-21 per Follonica.

Terzo set, stessa formazione del primo, malino forse un po’ scariche  prendiamo dei parziali pesanti e la banda del Follonica, di livello superiore, si fa sentire: finisce 25-15. In campo anche Durante, Domenicone, Bacci, Foschi, Niccolini

Il commento del Mr Giuntini:

La partita di ieri può essere analizzata sotto più punti di vista. L’importante é capire cosa ci manca e cosa ci é mancato ieri sera, perché i parziali dicono che siamo li, al loro livello. Avevano sicuramente un paio di giocatrici di categoria superiore che nei momenti chiave hanno fatto notare la differenza, niente di eclatante ma ci hanno messo in condizione di non giocare la nostra miglior pallavolo e scambio dopo scambio alla lunga la paghi. Ci é mancata scaltrezza e un po’ di attenzione nei momenti positivi per noi, siamo state troppo “buone” ma tutte stanno lavorando sodo in palestra e per quanto mi riguarda le risposte ieri sera sono state ottime da parte di tutte. Si vede che c’è ancora tanta strada da fare di fronte a noi, ma le premesse per lavorare bene ci sono e dopo ieri sera ho la convinzione che la strada imboccata é quella giusta.

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Seconda Divisione: bella vittoria a Piombino

Volley Piombino – Volley Sei Rose Rosignano 0-3 (16/25 21/25 22/25)

Primo set entrano in campo Nocchi, Chiellini, Beltrando, Sardi, Sammuri, Maggini e Panattoni.
Il Sei Rose riesce a condurre il gioco.
Parziali 8-15.
Continuiamo a mantenere il vantaggio, time-out su 13-20.
Si arriva alla vittoria del primo set 16-25.

Secondo set viene confermata la stessa formazione in campo.
Partenza con minor convinzione, ci manteniamo comunque in parità.
Entra Turini al posto di Beltrando, uscita per una distorsione alla caviglia.
Rientra Beltrando su 17-16 per le padroni di casa. Riprendiamo a condurre il gioco.
Secondo set vinto 21-25.

Il terzo set inizia con più imprecisioni di gioco in battuta.
Entra per alcuni scambi Sarri al posto di Sardi.
Sul 10-13 rientra Sardi. Siamo in pareggio 16-16.
2 ace di Sardi allungano le distanze…
Ultimo attacco vincente di Nocchi chiude il set 22-25.

Grandi ragazze!!! Avanti tutta!!!

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’Under 13 cede ad un Donoratico superiore

Volley Sei Rose Rosignano-ASD Donoratico 0-3 (18/25 5/25 17/25)

Primo set, entrano in campo Biondi, Di Lella, Carducci, Nicolosi, Vagelli e Gabbrielleschi.
Set combattuto, con parziali 16 pari.
Purtroppo perdita di concentrazione sulla parte finale del set che si chiude 25-18 per la formazione avversaria.

Nel secondo set entra Pisaneschi al posto di Di Lella.
Si parte però in modo più confusionale.
Buone la ricezione e la difesa, difficoltà nel concludere gli attacchi permettendo alle avversarie di chiudere sistematicamente il gioco.
Purtroppo parziale 1-9 per Donoratico
Entrano dalla panchina Lungaro, Ferrisi e
Cappelletti.
Il parziale resta appannaggio del Donoratico 3-15
Non si riesce a rientrare in partita, il secondo set si chiude 5-25 per le avversarie.

Terzo set in campo Carducci, Di Lella, Biondi, Cappelletti, Vagelli e Pirrello.
Cambio campo con parziale 8- 13 per Donoratico.
Entra Giardini al posto di Carducci,
Pisaneschi al posto di Biondi,
Ferrisi al posto di Vagelli.
Nel terzo set si assiste ad una maggior reazione di gioco rispetto al secondo set, ma purtroppo chiusura con 17-25 per Donoratico.
C’è tanto da lavorare, ma avanti tutta roselline e complimenti al coach Damiano!!!

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

SERIE C: PALESTRA AZZURRA FA BOTTINO PIENO COL GROSSETO

Volley Sei Rose Rosignano – Luca Consani Grosseto  3 – 0 parziali (25/14 – 25/15 – 25/23)

Tra le mura amiche del Palabalestri la nostra serie C targata Palestra Azzurra vince e convince sfoderando una prestazione da manuale per i primi due set, calo di tensione nel terzo con ripresa sul finale e vittoria per 3 a 0 ai danni del Grosseto.

Coach Lazzerini per la gara schiera Fusano/Bonciani sulla diagonale, Castellano/Picchianti a banda, Milone/Sicurani al centro e Pardini Libero. Dopo un avvio un po’ stentato delle nostre che si trovano sotto 2/5, sul servizio di Fusano vengono riagganciate e superate le avversarie. Da lì è un monologo del Rosignano che gioca con sicurezza e precisione in tutti i fondamentali aumentando via via il break sul Grosseto e chiudendo 25/14.

Cambio campo e inizio secondo set 4/4, poi è nuovamente la Palestra Azzurra che sale in cattedra con ricezione, costruzione e attacco che non lasciano scampo alle avversarie che cercando di mettere in difficoltà le nostre sbagliano molto soprattutto al servizio. Il set scivola via senza sussulti e il Rosignano chiude 25/15.

Nel terzo set il gioco si fa più equilibrato con Rosignano che conduce di 3 lunghezze fino al 13/10, poi un calo di concentrazione delle nostre permette alle grossetane di impattare il punteggio e di piazzare un break importante che le porta a condurre 14/19. Coach Lazzerini chiama i due time out a disposizione nel giro di pochi minuti per cercare di far schiarire le idee alle sue giocatrici e fa entrare in campo Paparelli al posto di Picchianti. Rosignano cambia marcia sul finale di set quando sul 19/22 piazza un break che riporta le padrone di casa in vantaggio 24/23. Grosseto in battuta sbaglia e ci consegna set e partita.

Formazione: Milone, Paparelli, Pintimalli, Pardini, Fusano, Picchianti, Gialluca, Colosimo, Bonciani, Sicurani, Castellano, Pino.

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Campionato U13 girone E

Baia del Marinaio Volley Cecina-Volley Sei Rose Rosignano

2/1 (25/16 13/25 25/21)

Domenica mattina si è disputata la prima partita di campionato per le nostre roselline allenate da mister Damiano Achilli. Partita molto combattuta i parziali dicono tutto.

Questo gruppo sta crescendo sia tecnicamente che caratterialmente.Avanti così la strada è quella giusta.

#volleyseiroserosignano

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

SERIE C: ROSIGNANO CEDE A PESCIA

Pallavolo Delfino Pescia – Volley Sei Rose Rosignano  3 – 1 parziali (25/23 – 19/25 – 25/15 – 25/23)

Nella buia palestra di Pescia, il Volley Sei Rose perde la partita dopo quasi due ore di gioco fatto di scambi lunghissimi in cui le padrone di casa hanno difeso e raccattato l’impossibile anche con un pizzico di fortuna in alcuni frangenti e con svarioni arbitrali che hanno penalizzato solo noi.

Rammarico per il primo set in cui il Rosignano, avanti di 5 lunghezze sul 14/19, si è fatta raggiungere e superare dal Pescia. Da quel momento in poi la partita è stata tutta in salita per le nostre ad eccezione del secondo set che hanno dominato dall’inizio alla fine.

Primo set in cui le nostre partono con il piede giusto e conducono fino al 14/19, a quel punto un break importante del Pescia ribalta il risultato, 21/19; sul 24/23 Pescia chiude.

Secondo set e reazione delle nostre che serrano le fila e riescono a mettere in difficoltà le avversarie conducendo il gioco, chiudendo 19/25 e pareggiando i set.

Il terzo parziale è  iniziato con una sostanziale parità fino al 12/12, poi due break importanti per il Pescia hanno permesso alle padroni di casa di chiudere 25/15.

Quarto set nuovamente parità fino al 12/12, nuovo break per il Pescia che si porta sul 22/17, contro break delle nostre che si rifanno sotto 22/21, 23/22 e 24/23, ma un errore nostro consegna set e partita.

Non è il caso di abbatterci, da queste prime partite sembra evidente che sarà una battaglia ogni volta. Pensiamo alla prossima in casa. Forza Rosignano!

Formazione: Milone, Paparelli, Pintimalli, Pardini, Fusano, Picchianti, Gialluca, Colosimo, Bonciani, Sicurani, Castellano, Pino.

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 2 3 15