SERIE D: PALESTRA AZZURRA AFFONDA IL VOLLEY LIVORNO, VINCE IL CAMPIONATO E VOLA IN SERIE “C”!!

Volley Sei Rose – Volley Livorno  3 – 0 parziali 25/15 – 25/8 – 25/15

Un Rosignano superlativo imbastisce la gara perfetta e non lascia scampo alla giovane compagine del Volley Livorno. Riscattata appieno la prestazione dell’andata per le ragazze di mister Lavorenti che pur vincendo al 5° set avevano giocato una delle peggiori partite di tutto il campionato.

Tornando alla gara, nonostante la pressione di dover vincere le tre restanti partite per rimanere in testa alla classifica, le nostre bimbe sono partite alla grande mettendo subito in chiaro che lassù non ci sono per caso. Il servizio, da parte di tutte, ha fatto la differenza di questa partita in aggiunta ad una Picchianti e una Beppi sugli scudi che hanno letteralmente affondato le avversarie.

La partita finisce in poco più di un’ora con i parziali di 15/8/15; bravo il mister a far tenere alta la concentrazione delle sue bimbe fino alla fine della partita.

Grande entusiasmo e gioia in campo e sugli spalti per questa ulteriore vittoria che a due giornate dalla fine ci vede a +5 sulle avversarie.

Un nutrito numero di tifosi, poi, si è intrattenuto al Palazzetto in attesa di notizie dagli altri campi di gioco; notizie che non si sono fatte attendere: dal campo di Ponte a Elsa la squadra nostra diretta inseguitrice esce sconfitta.

A quel punto il vantaggio sulla seconda diventa +8, punteggio che consegna matematicamente in mano del Rosignano la vittoria del campionato a due giornate dalla fine.

Non si può descrivere il turbinio di emozioni, gli strombazzamenti e chi più ne ha più ne metta che hanno comunicato alle bimbe, che erano ancora negli spogliatoi, che avevano vinto il campionato.

Tutti i presenti comprese le “NOSTRE BIMBE” sono andati a festeggiare l’inaspettata anticipata vittoria!!!!

Grazie bimbe, grazie Mister Lavorenti e grazie a tutti i tifosi che per tutto l’anno ci hanno sostenuto. Grazie a tutte le atlete delle giovanili e un ringraziamento particolare va alle mini-atlete di Sandra Turini sempre presenti alle partite della prima squadra.

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

SERIE D: LA PALESTRA AZZURRA TORNA A MANI PIENE DA MASSA

Serie D

AGHINOLFI – VOLLEY SEI ROSE ROSIGNANO  1 – 3 parziali 16/25 – 25/16 – 17/25 – 15/25

La nostra prima squadra torna dalla trasferta di Massa con altri tre punti guadagnati battendo 3 a 1 la squadra di casa, l’Aghinolfi. Era una trasferta delicata che vedeva le nostre ragazze opposte ad una squadra ben organizzata che all’andata, a casa nostra, ci ha portato al tie-break. Il primo set inizia in maniera contratta per le “bimbe” di coach Lavorenti che in un attimo si trovano sotto 5-0 con le padrone di casa che sembrano poter dilagare, ma con pazienza, punto dopo punto ricuciono lo strappo e impattano il risultato a 10 e mettono la testa avanti sul 11/12. Col cambio palla va in battuta Fusano che piazza un break di 7 punti che permette alle bimbe di giocare in traquillità il resto del set fino a chiuderlo 16/25.

Il ghiaccio è rotto e il secondo set parte molto bene per il Rosignano, le bimbe sono concentrate e non sbagliano nulla, ma è un fuoco di paglia; l’Aghinolfi si riprende e rimonta punto su punto. Nonostante i tempi chiesti da mister Lavorenti per dare istruzioni, l’inerzia del set non cambia e finisce 25/16 per le avversarie.

Il terzo set è più equilibrato e viene giocato punto a punto fino a quando non torna al servizio Fusano che piazza nuovamente un break di diversi punti. Si gioca meglio e le avversarie che sono costrette ad inseguire commettono errori. E’ ancora il Rosignano con Pintimalli alla battuta a infierire sulle avversarie e il set si chiude 17/25.

Quarto set un po’ fotocopia del terzo. Rosignano che conduce sempre di un paio di punti fino al servizio di Ruggeri che scava un solco incolmabile per le avversarie. Con dieci punti di distacco basta amministrare bene il gioco e finisce 15/25.

Gioia in campo tra le bimbe e a bordo campo tra i pochi irriducibili sempre al seguito.

E’ stata una bella partita, dal risultato per nulla scontato, con scambi anche lunghi e avvincenti. Buona prestazione di tutte con in evidenza una Cavallini alla sua migliore performance.

Formazione: Fusano, Cavallini, Filipponi, Ruggeri, Pintimalli, Beppi, Picchianti, Pardini, Logi, Menichetti.

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

SERIE D: TRASFERTA VINCENTE A SAN MINIATO

Folgore San Miniato – Volley Sei Rose  0 – 3 parziali 14/25 – 19/25 – 17/25

Altri tre punti arrivano per la nostra serie D in trasferta a San Miniato contro la Folgore, fanalino di coda di questo campionato.

In un campo enorme e dispersivo con tante righe di colori diversi per la presenza di più campi da gioco nello stesso impianto le nostre bimbe faticano ad avere punti di riferimento ma il maggiore tasso tecnico ha la meglio su tutto quello che di avverso ci poteva essere.

Il primo set in equilibrio fino a circa metà set quando il Rosignano prende il largo fino a chiudere 14/25.

Il secondo set inizia non molto bene per le nostre bimbe che sono costrette a rincorrere nel  punteggio ma nel finale di set riagguanta e supera le avversarie chiudendo 19/25.

Il terzo set nuovamente a rincorrere, ma il servizio della Palestra Azzurra questa sera è molto efficace e rimette le cose in carreggiata fino alla chiusura del set 17/25.

Prossima partita in casa sabato 9 aprile ore 18.00 al Palazzetto Balestri con la Pallavolo Cascina.

Le bimbe si aspettano un tifo caloroso!

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

SERIE D: TRASFERTA VINCENTE A CASA DEL TOMEI

SERIE D: VVF TOMEI LIVORNO – VOLLEY SEI ROSE ROSIGNANO   0 – 3

PARZIALI 13/25 – 14/25 – 17/25

Vittoria senza patemi d’animo in quel di Livorno contro la formazione del Tomei.

La sconfitta casalinga dello scorso sabato non ha lasciato strascichi nella testa delle biancoblù che sono  scese in campo con la determinazione di sempre. In tutti e tre i set le “bimbe” di Lavorenti hanno avuto in mano il pallino del gioco e non hanno lasciato scampo alle avversarie che solamente nel terzo set hanno tentato una timida reazione.

Formazione: Fusano, Cavallini, Filipponi, Ruggeri, Pintimalli, Buzila G., Beppi, Picchianti, Pardini, Bruni, Logi.

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

SERIE D: ROSIGNANO TRAVOLGE IL DONORATICO E VOLA A +6

Donoratico Volley – Volley Sei Rose Rosignano  1-3 parziali 16/25 – 22/25 – 25/11 – 15/25

Partita clou della settimana quella andata in scena domenica pomeriggio nella tensostruttura di Donoratico, gremita fino all’inverosimile di tifosi per la maggior parte bialloblù, ma dove il centinaio di tifosi al seguito del Rosignano si sono fatti sentire e hanno sostenuto le proprie atlete per tutto l’arco della partita con incitamenti, bandiere e trombe.

La tensione era alle stelle per la partita che ha visto scendere in campo la prima in classifica, il Rosignano, e la seconda, il Donoratico, a 3 punti di distanza. Quindi posta in palio altissima per chi da una parte poteva allungare sulla seconda e chi, con una vittoria piena, avrebbe agganciato la vetta della classifica.

Da segnalare, inoltre, l’ennesimo infortunio in settimana in casa del Sei Rose della giovane palleggiatrice Agnese Menichetti, alla quale facciamo gli auguri di una pronta guarigione. E’ stata convocata, quindi, l’ancor più giovane Alice Bruni (classe ’99) nelle fila della prima squadra.

Saluto di rito e via, comincia la partita e già dalle prime battute è evidente che il Rosignano c’è, ed è in partita, nessun timore al cospetto di giocatrici provenienti da serie superiori; il gioco espresso dalle nostre atlete è perfetto, il ritmo è alto, ogni pallone per noi si trasforma in punto a favore e rapidamente si crea un divario nel punteggio che mette sotto pressione il Donoratico e che lo induce a sbagliare molto. Risultato 16/25.

Cambio campo e inizio del secondo set in cui nuovamente sono le ragazze di coach Lavorenti a dettar legge, hanno sempre il pallino del gioco in mano e distanziano le avversarie anche di 7 punti. Mentre il set sembra destinato a chiudersi rapidamente, le avversarie hanno scatto d’orgoglio e pian piano si fanno sotto, ma è solo un fuoco di paglia, il Rosignano torna a macinare punti e chiude il set 22/25. Grande esultanza sugli spalti perchè quei 2 set vinti garantiscono il mantenimento della testa della classifica in solitario.

Il terzo set inizia in salita per il Rosignano che si trova a dover rincorrere da subito il Donoratico, forse anche per un po’ di rilassatezza, senza riuscire ad imbastire un gioco efficiente, anzi il divario aumenta e coach Lavorenti butta nella mischia Buzila, Filipponi e Bruni al suo debutto in serie D, ma oramai il set è compromesso irrimediabilmente e viene perso 25/11.

Dopo la strigliata dell’allenatore e riordinate le idee il quarto set inizia sulla falsa riga del primo con il Rosignano che sale in cattedra, in campo fa quello che vuole e vince meritatamente 15/25. Le bimbe in campo saltano e urlano di gioia con l’eco in tribuna dei numerosissimi tifosi biancoblù.

P1030966Ora la distanza sulle seconde in classifica è salita a 6 punti. Non bisogna però abbassare la guardia e sentirsi appagati di questo risultato che pur essendo importantissimo aggiunge solamente un tassello a questo percorso che è ancora lungo e pieno di insidie.

Comunque veramente bravissime le nostre atlete! Non mollate di un centimetro!

Prossima partita sabato 5 marzo, in casa, si gioca con la Pallavolo Ospedalieri Pisa.

 

Formazione: Fusano, Cavallini, Filipponi, Ruggeri, Pintimalli, Buzila G., Beppi, Picchianti, Pardini, Bruni, Logi.

 

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Serie D: battuta anche la Pallavolo Carrarese!

Volley Sei Rose Rosignano – Pallavolo Carrarese   3-0  Parziali 25/12 – 25/15 – 25/19

Il Rosignano in casa vince tutta la posta in palio contro una Carrarese che è in piena lotta per non retrocedere. Partita quindi da prendere con le molle per la squadra di coach Lavorenti che ha il compito di non sottovalutare le avversarie. Inizio di primo set farcito di errori al servizio per le padroni di casa che permettono alle rivali di stare attaccate nel punteggio fino al 14/11 quando viene chiamato “tempo” dall’allenatore della Carrarese; per l’occasione Lavorenti striglia le sue “bimbe” proprio per il servizio inefficace e il rientro in campo le vede molto più attente e precise tanto che il set scivola via proprio sul servizio di Picchianti prima e di Ruggeri poi. Risultato 25/12

Cambio campo e inizio di secondo set che dopo i primi scambi manda al servizio un’efficace Pintimalli che crea un solco incolmabile per la Carrarese permettendo al Rosignano di condurre il gioco fino alla chiusura del set con il punteggio di 25/15.

Il terzo set inizia male per le nostre bimbe che subiscono la reazione avversaria e, forse, anche un po’ di rilassamento, tanto che sono costrette a rincorrere il punteggio quasi fino alla fine del set quando, riordinate le idee, piazzano il break vincente e chiudono 25/19.

Domenica prossima il Rosignano gioca a Donoratico. Una partita al vertice della classifica, molto impegnativa, contro l’unica squadra che fino ad ora ha battuto le nostre bimbe. Da giocare con tutta l’anima, cuore e carattere che fino ad ora hanno dimostrato di avere. Forza Rosignano!!! Forza bimbe!!!

Formazione: Fusano, Cavallini, Filipponi, Ruggeri, Pintimalli, Buzila G., Beppi, Picchianti, Pardini, Logi, Menichetti.

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

IL COMMENTO DELL’ELSASPORT ALLA PARTITA DI SERIE D DI SABATO SCORSO

Elsasport Volley battuta al PalaGiglioli dalla capolista Volley Sei Rose Rosignano. 

Arriva a Ponte a Elsa la capolista Volley Sei Rose Rosignano e per questa sfida Marco Dani mette in campo : palleggiatrice Scali Martina, bande Giorgi Rosita(cap) e Lo Fiego Flavia, centrali Sevieri Chiara e Petralli Alice, opposto Mori Adele, libero Rigatti Rebecca. A disposizione: Maulella Giulia, Coppola Martina, Lottini Silvia, Ninci Gloria e Tani Sara. Dainelli Alessia ancora non disponibile.

Primo set incerto fino all´ultimo con le due squadre sempre attaccate nei punteggi, 6/7, 14/13. Gli scambi sono combattuti ed alcuni interminabili da suscitare applausi dal numeroso pubblico intervenuto all´incontro nonostante la concomitanza di Sanremo e lo scontro-scudetto tra Napoli e Juventus. Ogni volta che una squadra prendeva vantaggio, l´altra era capace di ricucire e superarla seppur di poco, 18/20. Arriviamo al finale di set in parità, 23/23 e se lo aggiudica Rosignano dimostrandosi squadra più efficace nei momenti topici della partita. 23/25 e zero ad uno.

Secondo set. Con quattro interminabili scambi il Rosignano si porta sullo 0/4. Marco tenta il cambio in regia inserendo Coppola per Scali e la squadra sembra reagire riportandosi in vantaggio 8/7. Poi però un nuovo allungo delle livornesi, 10/14, riporta la frazione saldamente nelle mani avversarie. Dani opera altri due cambi, Maulelle entra al posto di Mori mentre Sevieri dà spazio a Tani, centrale classe 2002 al debutto nella categoria. Il set però non ha sussulti e se lo aggiudica Rosignano con un netto e forse anche eccessivo 15/25. Zero a due.

La terza frazione con in campo il sestetto iniziale ricalca un po´ l´andamento del primo, con le nostre avanti, 6/5, ma sempre recuperate dalle avversarie, 10/11. Ogni allungo nostro, 17/15, veniva neutralizzato dalle avversarie che nel finale, innestando una marcia in più chiudevano set e partita. 21/25 e zero a tre. Da annotare un nuovo ingresso in campo di Coppola per Scali sul 18/21 mentre il mister del Rosignano non ha operato cambi per tutta la partita.

Niente da fare, più forte il Rosignano. Le nostre ragazze ci hanno provato e si sono visti dei bellissimi scambi. Siamo stati anche in vantaggio, ma come all´andata quando il punteggio si faceva importante le ragazze di Rosignano allungavano e chiudevano la frazione. D´altra parte il Rosignano è primo in classifica e non per caso.

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

SERIE D: ROSIGNANO CORSARO VINCE A PONTE A ELSA

Elsasport – Volley Sei Rose Rosignano  0-3 parziali 23/25 – 15/25 – 21/25

Bottino pieno per la squadra di Rosignano che a Ponte a Elsa era chiamata ad una prova di carattere. E il carattere l’hanno dimostrato le “bimbe” di coach Lavorenti che a casa dell’Elsasport hanno vinto 3 a 0 disputando una gara perfetta.

Non era sicuramente una sfida facile quella di sabato sera contro una delle migliori squadre di questo campionato, in campo esterno con tutto il tifo per la squadra di casa eccezion fatta per i soliti pochi irriducibili tifosi del Rosignano che comunque si sono fatti sentire. Inoltre, alle due assenze pesanti che ormai caratterizzeranno tutto il resto del campionato, si è aggiunta anche quella di Filipponi per motivi di salute. Quindi la formazione si è presentata a Ponte a Elsa a ranghi ridotti ma con la voglia di lottare e dare sempre il massimo.

Il primo set è stato in sostanziale equilibrio, con scambi lunghi e avvincenti ed è proceduto punto a punto fino al 23 pari quando il Rosignano ha piazzato i due punti che gli hanno permesso di vincere il set. Nel secondo set ci si aspettava la reazione delle padroni di casa che invece non c’è stata, anzi il Rosignano è riuscito a piazzare un break nel punteggio che via via è aumentato, e, mentre alla squadra di mister Lavorenti è riuscito tutto, sull’Elsasport è calato il buio e a nulla sono serviti i cambi effettuati dal loro allenatore. Risultato 15/25 e 2 a 0 per il Rosignano.

Vista la facilità con cui è stato conquistato il secondo set, ci poteva essere il rischio di un calo di tensione nel terzo ed effettivamente in un attimo il Rosignano si è trovato sotto 4-0, recuperato lo svantaggio la frazione ha avuto l’andamento del primo set con le due squadre sempre vicine nel punteggio, che hanno  lottato su ogni palla, ma nel finale, quando conta, il Rosignano ha messo la freccia, pigiato sull’acceleratore, piazzato il break vincente e chiuso 21/25.

E’ stata proprio una bella partita giocata con attenzione, agonismo, cuore, testa e carattere. La squadra ha saputo reagire agli infortuni, si è rimboccata le maniche, ha dovuto cambiare assetto di gioco, ma c’è tutta e lo sta dimostrando partita dopo partita. La forza di questa squadra sta proprio nel gruppo che è unito più che mai, sempre pronto ad aiutarsi e sostenersi a vicenda sotto la guida preziosissima di un allenatore d’eccezione.

Prossima partita sabato 20 febbraio in casa ore 18.00 ospitiamo la Pallavolo Carrarese.

Formazione: Fusano (K), Cavallini, Ruggeri, Pintimalli, Beppi, Picchianti, Buzila G., Menichetti, Logi, Pardini (L).

IMG-20160214-WA000

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 2