SERIE C: NIENTE PUNTI A MONTELUPO

Savino del Bene – Volley Sei Rose Rosignano  3 – 0 parziali 25/10 – 25/21 – 26/24

La sfortuna perseguita il Rosignano che, dopo l’infortunio della settimana scorsa della palleggiatrice Colosimo che rimarrà lontano dal campo per almeno un mese, deve rinunciare alla partita di sabato anche al capitano Fusano, palleggiatrice titolare, a causa di una forte tonsillite che non le ha permesso neanche di essere in panchina a sostenere le compagne.

La regia viene quindi affidata alla palleggiatrice Sammuri e all’ultimo minuto, prima della partenza, viene convocata Alice Bruni, già con la 1^ squadra per tutta la passata stagione.

In campo quindi, per il primo set, Sammuri/Bonciani sulla diagonale, Castellano/Pintimalli a banda, Giusti/Gialluca al centro e Pardini libero.

La squadra parte contratta, viene subito aggredita dal Montelupo e in un attimo si trova 13/5; le nostre non reagiscono e le padroni di casa hanno vita facile. Finisce 25/10

Nel secondo set coach Gemmi prova a mescolare le carte, entra Bruni al posto di Sammuri e Sicurani al posto di Giusti. La partenza è migliore di quella del primo set, ma il Rosignano insegue sempre il Montelupo nel punteggio e finisce 25/21.

Formazione confermata nel terzo set che vede il Rosignano un po’ più in palla; per tutto il set rimane avanti di qualche punto fino al 22/24 quando 2 errori in ricezione e 1 in difesa del Rosignano ribaltano il risultato in favore del Montelupo che chiude 26/24, gettando di fatto al vento la possibilità di giocare un altro set.

Peccato! Questa partita era l’occasione per il Rosignano di fare punti in ottica salvezza e invece il destino di ha messo una mano. Comunque sia, sempre troppi sono gli errori in battuta che non permettono mai di capitalizzare quello che di buono viene fatto. Anche in ricezione si può e si deve fare meglio; lo stesso dicasi per la difesa.

Dopo due trasferte la prossima partita si gioca in casa contro l’Oasi, candidata al salto diretto di categoria e quindi sulla carta complicata. Per l’occasione bisogna tirare fuori tutta la grinta possibile.

Formazione: Santini, Beltrando, Pintimalli, Sammuri, Pardini, Bruni, Giusti, Gialluca, Bonciani, Sicurani, Castellano, Colosimo, Pino.

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •