SERIE C: PALESTRA AZZURRA BATTE DISCOBOLO 3 A 1

Volley Sei Rose Rosignano – Discobolo 3 – 1 parziali 25/23 – 25/21 – 12/25 – 25/23

In un pala Balestri gremito, la Palestra Azzurra, sostenuta a gran voce dai suoi tifosi, prima da spettacolo, poi soffre, resiste, lotta  e alla fine vince l’intera posta in palio contro il Discobolo seconda in classifica.

Problemi di organico in casa Rosignano con Beltrando assente, Santini out per un problema muscolare e Colosimo sempre ferma per infortunio. A dar manforte viene convocata Sardi dalla seconda divisione.

Inizio partita con Fusano/Bonciani, Pintimalli/Castellano, Giusti/Gialluca e Pardini libero; il set procede in sostanziale parità con sorpassi e contro sorpassi sempre di misura fino al 25/23 per le padroni di casa.

Secondo set improntato sulla falsa riga del primo  con il Discobolo che è avanti 1 o 2 punti fino al 19/20 quando il Rosignano riesce ad impattare e sorpassare, 23/21. Poi amministra e chiude 25/21.

Nel terzo set riaffiorano i problemi di un Rosignano non continuo nelle prestazioni, abbassa il livello di ricezione e difesa e diventa la preda di un Discobolo che non è certo venuto a Rosignano per fare una gita. Primo break per le ospiti sul 3/7, 4/10 e poi 9/18. Rosignano sparisce dal campo e finisce 12/25. Nel corso del set entrano Sicurani al posto di Giusti, Sammuri per Fusano e Pino rileva Pintimalli.

Nel quarto set il Discobolo ha ritrovato fiducia e il Rosignano continua a soffrire in ricezione e così arriva lo strappo per le ospiti che si portano 12/18. Sembra l’epilogo di tanti set che sono stati persi, ma questa volta il Sei Rose reagisce e con due bei turni in battuta di Pintimalli  e Gialluca riporta il risultato in parità. Brivido in campo per Fusano che rimane a terra per una distorsione alla caviglia, ma stringe i denti. Arriva il break del Rosignano con Bonciani in attacco ed è 23/21, 24/22, 24/23, poi l’errore al servizio del Discobolo consegna la vittoria al Sei Rose che può sfogare tutta la tensione urlando di gioia insieme ai propri tifosi.

Tre punti vitali per la classifica che ci riagganciano al gruppo di coda e  tengono in vita le speranze di salvezza. Bisogna superare il tabù trasferta e anche alla svelta. Non è sicuramente un caso se si è vinto contro la prima e la seconda in classifica. Forza Rosignano!!

Formazione: Santini, Pintimalli, Sammuri, Pardini, Fusano, Giusti, Gialluca, Pino, Bonciani, Sicurani, Castellano, Sardi.

 

Condividi se ti Piace
  •  
  •  
  •  
  •  
  •